Home

Immagini del paese

Castello 25.JPG

Statistiche

Tot. visite contenuti : 4362347

Notizie del giorno

 
AccoRaDaIsperA (ARDIA)
Venerdì 30 Settembre 2016 00:00

di Maria Sale

Leggiamo sulla Nuova di oggi che Maria Sale ha conquistato il terzo posto nella sezione di poesia inedita “Antonio Sanna” della 57a edizione del Premio Ozieri di letteratura sarda 2016. Il primo premio è andato a Franco Piga di Romana/Loiri, con Alas de seda.

Leggi tutto...
 
Quanto costano gli impianti sportivi in Anglona?
Giovedì 29 Settembre 2016 00:00

Da una graduatoria compilata da OpenPolis Chiaramonti risulta essere al 41° posto in Sardegna e al 4° in Anglona nella spesa per gli impianti sportivi relativamente al 2014

di Carlo Patatu

Quanto ci costa annualmente la manutenzione degli impianto sportivi? Tutto sommato, abbastanza, stando ai dati forniti da Open Polis, un blog che passa al setaccio i bilanci e le attività degli oltre ottomila comuni italiani.

Leggi tutto...
 
“Zente de ‘idda mia” di Salvatore Murgia Niola
Mercoledì 28 Settembre 2016 00:00

Poema in otadas dedicato a Macumere

di Cristoforo Puddu

La pregevole vena e abilità poetica di Salvatore Murgia Niola – dopo aver dato alle stampe, tra gli anni 2001 e 2012, tre raccolte di grande maturità (Frinas, Bisos e isperas, Umbras e lughes) – ha pubblicato un poema originale in otadas, per le edizioni della Grafica del Parteolla, titolato Zente de ‘idda mia Macumere.

Leggi tutto...
 
L’esempio dei “grandi”
Lunedì 26 Settembre 2016 00:00

Quanto incide il modello degli adulti sulla formazione e i comportamenti dei giovani

di Carlo Patatu

Tu devi badare solo a quello che dice e non anche a quello che fa”, ripeteva in continuazione mia madre, quando mi lamentavo di certi comportamenti poco ortodossi del mio vecchio parroco, cui da chierichetto servivo la messa.

Leggi tutto...
 
Chi era Giorgio Falchi? – VII e ultima parte
Sabato 24 Settembre 2016 08:28

Un cronista d’eccezione che racconta fatti e fattarelli accaduti a Chiaramonti, e non solo, negli anni a cavallo fra l’800 e il ‘900

di Carlo Patatu

Negli anni della Grande Guerra Giorgio Falchi si ammalò. Non è stato possibile accertare di che soffrisse.

Leggi tutto...
 
Unu mortu chenza piantu
Giovedì 22 Settembre 2016 13:36

L’ASD-Chiaramonti pare essersi dissolta nell’indifferenza generale, pertanto quest’anno non partecipa al campionato di calcio Figc di 2a categoria

di Carlo Patatu

Il manifesto funebre, pubblicato provocatoriamente qualche giorno fa su fb da Gian Mario Ruiu, ha richiamato l’attenzione di molto lettori, col seguito di un dibattito nutrito, acceso e appassionato; ma inconcludente.

Leggi tutto...
 
Ciciones e pecora in cappotto
Scritto da Carlo Patatu   

di Franco Sechi

A proposito di gnocchetti e pecora in cappotto.

Da anni, per motivi legati alla mia attività... (ma soprattutto per affinità di idee, per affetto/amicizia), conosco e soprattutto frequento Tore Patatu.

Leggi tutto...
 
Abà come abà, di Pasquale Ciboddo
Giovedì 22 Settembre 2016 09:44

Silloge bilingue e opera ventisettesima della “Piccola collana di memorie” ideata da Salvatore Tola

di Cristoforo Puddu

Il tempiese Pasquale Ciboddo è autore di grande capacità, di inesauribile lirismo e forza evocativa nel “lavorare” la parola poetica con la filosofia esistenziale – appresa “alla scuola della campagna di li stazzi gaddhuresi” – e che alimenta di valori culturali ed umani indelebili.

Leggi tutto...
 
Canzone d’autunno
Mercoledì 21 Settembre 2016 00:00

di Paul Verlaine

 

Siamo ormai in Autunno, stagione dolce e malinconica. La primavera dell'inverno, amava ripetere Toulouse Lautrec (Albi 1864 – Saint André Du Bois 1901).

Leggi tutto...
 
I bambini e il Centenario della Chiesa
Martedì 20 Settembre 2016 19:20

1988: manifestazioni promosse per la ricorrenza

di Claudio Coda

In occasione della festa di San Matteo, una testimonianza di 28 anni fa.

Leggi tutto...
 
Chi era Giorgio Falchi? – parte VI
Domenica 18 Settembre 2016 17:54

Un cronista d’eccezione che racconta fatti e fattarelli accaduti a Chiaramonti, e non solo, negli anni a cavallo fra l’800 e il ‘900

di Carlo Patatu

Il Falchi non si sottrasse nemmeno al compito d’incoraggiare tutte le iniziative ritenute importanti per il progresso sociale e culturale della propria comunità; né di strigliare con severità gli amministratori civici di turno, quando gli pareva che i loro comportamenti fossero volti a favorire pochi privilegiati in danno dei poveri e dei diseredati. Che erano i più.

Leggi tutto...
 
Gnocchetti e pecora in cappotto, soli simboli di appartenenza e di identità
Venerdì 16 Settembre 2016 00:00

di Salvatore Patatu

A metà degli anno 80 del novecento, sono andato a vivere nelle campagne di Sassari, in una casa circondata da duemila metri di terreno. Organizzai un bel giardino nella parte anteriore e un orticello sul retro della casa, dove avevo seminato di tutto, ma, soprattutto, pomodori e fagiolini.

Leggi tutto...
 
« InizioPrec.12345678910Succ.Fine »

Pagina 1 di 154