Home
 
Satta show con l'Anela: 5 - 0! PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 11
ScarsoOttimo 
Giovedì 02 Aprile 2009 12:01

di Alessandro Farris
con la collaborazione di Matthew Donadu

Chiaramonti, Campo Sportivo "Paris de Cunventu", Domenica  29 Marzo 2009


Un bel Chiaramonti porta altri tre punti al suo mulino, con una prova a dir poco convincente, contro un'avversaria grintosa e volitiva. Il centrocampo, nonostante le numerose assenze di giocatori fondamentali per le geometrie della squadra (quali Montesu, Soddu, Galleu e Delrio, quest'ultimo in panchina), ha offerto sprazzi di grande gioco, con Oggiano e Brunu oggi in gran spolvero. L'attacco, sostenuto da Soma col "turbo" innestato, si è mosso benissimo, mettendo ripetutamente in crisi la difesa degli ospiti.


La difesa, ben coadiuvata dal lavoro della linea mediana, è stata raramente messa in apprensione da un attacco ospite troppo isolato in avanti. Il pubblico di fede biancoceleste, sempre più affezionato ai suoi beniamini, anche oggi è accorso in massa al Paris de Cunventu, raccogliendo l'invito della tifoseria organizzata e della dirigenza. Da incorniciare però, di questa gara, il fiuto del goal di Sandro Satta, autore di due reti di pregevole fattura (soprattutto la prima): un chiaro messaggio al folto gruppo dei fatalisti di questo paese. I giovani ci sono anche qua; il gruppo è valido e unito.

La formazione

S.C. Chiaramonti: 1 Giovanni Brundu, 2 Alessandro Farris, 3 Manuel Brunu, 4 Luca Lumbardu, 5 Beniamino Oggiano, 6 Eugenio Brunu, 7 Marco Biddau, 8 Danilo Sanna, 9 Christian Mura, 10 Oscar Soma, 11 Giuseppe Solinas.
A disposizione: Manuel Accorrà, Gabriele Gentili, Luciano Donadu, Carlo Pinna, Giuseppe Castia, Sandro Satta, Ivano Falchi.
Allenatore: Gian Battista Busellu.

La partita

Un vento forza nove che spazza tutto il terreno di gioco è la fredda cornice della gara tra il Chiaramonti e l'Anela, ultimo match contro una squadra del Goceano. Sono le 16:05 quando il signor Careddu fischia il calcio d'inizio (tra parentesi, alla stretta di mano oggi si presenta Solinas, alla sua prima stagionale da capitano), che viene battuto dagli ospiti. Che, come all'andata, hanno la divisa color "vino tinto". Nonostante il forte vento contrario, sono i biancocelesti che si portano in avanti già nei primi minuti, con veloci fraseggi e cambi di gioco rapidi.

Al 12' però un'azione personale del n. 10 ospite produce un calcio d'angolo. Sul tiro dalla bandierina, un'incornata sempre di quest'ultimo viene intercettata da Farris, con la preziosa collaborazione di Sanna. Al 14' sono i padroni di casa, con un Biddau oggi più vivace del solito, che si portano in avanti pericolosamente; Soma, al centro dell'area e per un pelo, non arriva sul pallone. Al 20' il cobra di Monte Entosu Mura sfonda per la 3.679a volta in questa stagione sulla fascia inistra e, invece di crossare, col collo del piede sinistro tira un missile verso la porta. Il portiere, non si sa come (forse col famoso "Fattore C") si oppone al tiro e si salva.

Ormai è un assedio, gli ospiti non riescono a uscire dall'area e, se ci fossero statistiche disponibili, il possesso palla del Chiaramonti sicuramente sforerebbe l'80%. Al 25', aggiungiamo un "finalmente", arriva il vantaggio per il Chiaramonti: Soma salta il suo diretto avversario con un tunnel e serve al centro per il redivivo bomber Biddau. Che, come un falco, anticipa il portiere di piatto e appoggia in rete: 1 - 0!

Al 30' ancora Mura (ormai per tutte le volte che è sceso sulla fascia sinistra in questa stagione, si è formato un solco) dialoga alla perfezione con Biddau; il nostro bomber cerca di beffare per la seconda volta il portiere, ma quest'ultimo si salva ancora una volta sfoderando il suo ormai arcinoto "Fattore C". Al 35' Soma ci prova dalla distanza, ma la palla finisce di poco sopra la traversa. Al 41' arriva il raddoppio. Oggiano scodella al centro un calcio di punizione, interviene Biddau, che genera un batti e ribatti in area; il più lesto è Mura, che anticipa tutti e insacca: 2 - 0!

Il secondo tempo inizia con due sostituzioni per i padroni di casa. Falchi vuole chiudere al più presto la gara e inserisce Satta e Pinna per Biddau e Solinas. Al 5' il neoentrato Satta semina da solo il panico in area ospite, aggredisce un avversario che stava proteggendo il pallone per farlo uscire in rimessa dal fondo e gli ruba palla. Con un movimento felino, dribbla un altro difensore rientrando sul destro e buca il portiere per un'azione di "geometrica potenza" alla Gigi Riva (per la gioia di Galleu): 3 - 0!

Piove sul bagnato quando Soma, con una gran giocata, salta il suo marcatore e serve una palla d'oro al centro per Satta. Il fiuto del goal di Satta è migliore di quello dei più selezionati cani da tartufo e, senza guardare la porta, incrocia sul secondo palo di prima, lasciando di sasso il portiere avversario al centro della porta: 4 - 0!

Tra il 26' e il 29' entrano Castia, Gentili e Accorrà per Lumbardu, Sanna e Brundu. Al 42' Oggiano, con un'azione solitaria, corona la sua splendida prestazione scartandosi la difesa dell'Anela e siglando il goal che chiude i conti al Paris de Cunventu: 5 - 0!

Da segnalare il continuo incitamento dei tifosi fin oltre il termine dell'incontro, che arriva puntualmente, senza minuti di recupero.

Forza!

 

Il servizio fotografico della partita, come di consueto, è di Micky Harris, al quale siamo molto grati.

Per entrare nella nostra galleria di foto, cliccare qui.

Risultati e classifica nella tabella pubblicata sulla Nuova Sardegna di Lunedì 30 Marzo 2009

Ultimo aggiornamento Domenica 04 Ottobre 2009 10:05
 
Commenti (3)
Bravi ragazzi
3 Domenica 05 Aprile 2009 16:37
Marco Migaleddu
E bravi ragazzi... ormai la seconda categoria è vicina... e lì sarà dura...


Forza Chiaramonti!
Messaggio per il portiere
2 Sabato 04 Aprile 2009 01:43
Carlo Patatu
Ci è pervenuto un messaggio da qualcuno che, firmandosi come il portiere della squadra, ha dimenticato d'indicare l'indirizzo e-mail. Lo invitiamo a farlo, affinché possiamo procedere alla pubblicazione. Grazie. c.p.
Chiaramonti calcio
1 Venerdì 03 Aprile 2009 23:29
francesco soddu roma

 


mi ricordo quando ero ancora ragazzino le partite di calcio a codinarasa [pensandoci adesso una pietraia] non mi riccordo se c'erano infortuni gravi come succede adesso nei vari campionati nazionali. Se vi è possibile far vedere la classifica, se non erro dovrebbe essere in testa alla classifica.

 Vi ringrazio. Francesco Soddu

---

Grazie a te per la segnalazione. Scusandoci con i lettori, pubblichiamo la tabella con risultati e classifica. Per errore, non era stata messa in pagina. Saluti. c.p.

Aggiungi un commento

Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento (è consentito l'uso di codice HTML):