Home
 
Calcio mini: Chiaramonti batte Valledoria 3 a 0 PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 6
ScarsoOttimo 
Martedì 15 Aprile 2008 12:02

I mini calciatori del Chiaramonti l’hanno fatta da padroni, domenica 13 Aprile. Sul terreno del Valledoria, hanno battuto i locali con un secco tre a zero. Dopo la sconfitta subita a Perfugas, i chiaramontesi risalgono in cattedra e impartiscono una bella lezione di gioco ai pur validi avversari della Bassa Valle.

I piccoli del Chiaramonti tornano alla grande ad assaporare il piacere della vittoria, con un risultato che non lascia spazio a equivoci. La doppietta di Stefano Pinna e la rete Alessandro Schintu hanno messo in ginocchio un Valledoria che sperava di mettere nel carniere qualcosa di più.

È stata ottima la prestazione del Chiaramonti nel suo complesso; abbiamo assistito a una buona prova della squadra, che ha messo in campo, durante l’intera partita, una supremazia su tutti i fronti. Tant’è che il portiere Bassu non è stato mai impegnato seriamente.

Le formazioni

Chiaramonti: Michele Bassu, Federico Cossu, Marco Brundu, Matteo Denanni, Alessandro Manca, Alessandro Schintu, Paolo Marras, Stefano Pinna, Cristian Monni.
Allenatore Franco Pinna, vice Gian Michele Manca.

Valledoria: Mark Lendle, Alessandro Mariani, Agostino Scampuddu, Michal Caria, Nicolas Baduena, Dario Mossa, Mirko Rau, Giovanni Fresi, Matteo Desogos, Marco Capula, Andrea Murineddu, Andrea Delogu, Nicola Demontis, Enrico Demontis.
Allenatore Mario Pala, vecchia gloria del Valledoria.

Nella circostanza, il Chiaramonti è sceso in campo con una rosa di giocatori assai ridotta, a causa della mancanza vera e propria di elementi. Sarà bene pensarci su e, data la penuria di bambini legata allo scarso numero delle nascite, ipotizzare la possibilità di operare in unione con un paese vicino, se in futuro si vuole portare avanti la squadra; ma mantenendola a un buon livello.

 

Le foto: una formazione del Chiaramongti e uno scorcio panoramico di Valledoria.

Ultimo aggiornamento Domenica 04 Ottobre 2009 09:58
 

Aggiungi un commento

Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento (è consentito l'uso di codice HTML):