Home
 
Calcio mini: un Chiaramonti inarrestabile PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 
Scritto da Carlo Patatu   
Lunedì 05 Maggio 2008 23:04

Non c’è che dire: i mini calciatori del Chiaramonti procedonono come un rullo compressore, sbaragliando gli avversari del torneo primaverile con punteggi da basket. Con un indiscutibile sei a uno hanno liquidato la pur baldanzosa “Città d’Ittiri” e, ad appena una settimana di distanza, hanno confezionato un bel cappotto (3 a 0) alla “Stefano Oggiano-Buon Pastore” di Sassari.

I ragazzi di Franco Pinna e Gian Michele Manca marciano come un treno ad alta velocità e, al momento, non sembrano conoscere ostacoli, né avversari capaci di fermarli. Il clima interno è favorevole, la disciplina praticata dall’allenatore e dal vice è rispettata con rigore dai mini atleti. Che non mancano di osservare con puntiglio le regole e le impostazioni che le loro guide severe elaborano durante le sedute di allenamento.

Ma anche i genitori fanno bene la loro parte. E cioè si limitano a svolgere il loro genitoriale senza interferire nella sfera di competenza di chi ha la responsabilità di guidare e coordinare lo svolgimento del gioco durante gli incontri e gli allenamenti. Il che, dati i tempi che corrono, non è poco.

Le formazioni

Il Chiaramonti ha schierato in entrambi gli incontri la consueta formazione: Michele Bassu, Federico Cossu, Marco Brundu, Matteo Denanni (ha infilato una rete all’Ittiri e una alla “Stefano Oggiano-Buon Pastore”), Alessandro Manca, Alessandro Schintu (ha segnato tre reti contro l’Ittiri), Paolo Marras, Stefano Pinna (autore di due mirabili doppiette: una contro la “Città d’Ittiri” e l’altra ai danni della “Stefano Oggiano-Buon Pastore”), Cristian Monni.

Il “Città d’Ittiri” ha mandato in campo Andrea Congia, Andrea Simula, Giovanni Manzoni, Alessio Mura, Carlo Oggianu, Mattia Marras, Giovanni Cappai, Antonio Marini (autore dell’unica rete ittirese), Gavino Marmillata, Emanuele Sotgia, Alessandro Sanna, Andrea Baingio Simula, Marco Porcheddu e Pietro Orani, agli ordini dell’allenatore Giovanni Meloni.

La "Stefano Oggiano-Buon Pastore” si è presentata con Dilan Nicoletti, Andrea Fauli, Alessandro Piras, Pietro Campus, Luca Sanna, Claudio Sanna, Andrea Vargiu, Vittoria Fiori, Domenico Viglaini, Alessandro Cubeddu, Valentino Oggiano e Giovanni Sechi. Allenatore Antonio Sanna.

Entrambi gli incontri, lo dicono d’altra parte i punteggi bulgari, hanno registrato un dominio totale della compagine chiaramontese. Che ha ben manovrato con tutti i reparti, mantenendo costantemente il predominio sul terreno e l’iniziativa del gioco. A fine partita, il brindisi consueto, con mega torte e bibite per tutti.
Bravi ragazzi!

 

Le foto mostrano la formazione schierata contro l'Ittiri e un momento conviviale dopo la partita

Ultimo aggiornamento Domenica 04 Ottobre 2009 09:57
 

Aggiungi un commento

Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento (è consentito l'uso di codice HTML):