Home
 
Affondamento Neptunia PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 
Scritto da Alfonsina   
Lunedì 14 Marzo 2016 16:52

Buona sera, mentre ero su google per sapere come la nostra terra fisse stata senza oceani, una parte della rappresentazione mi segna dove il Titanic era affondato. In un lampo la mente ritorna a mio padre, caporalmaggiore della nave Neptunia. D'istinto mi viene voglia di sapere il nome dei superstiti della nave e nel cercare leggo quanto scritto dal sig. Pittalis. Ho fatto un tuffo nel passato perché quel racconto è simile a quello che mio padre mi raccontava, soprattutto quando i soldati si "aggrappavano alle corde per non cadere in mare e li picchiavano sulle mani affinché si staccassero". Momenti di terrore. E, riporto le parole di mio padre, "quando ormai le forze mi stavano abbandonando dopo tante ore in mare, mi salvarono buttandomi dentro una nave come uno straccio". Mio padre si chiamava Felici Amerigo, chissà magari qualcuno ancora lo ricorda.

Grazie signor Pittalis dei bei ricordi che mi ha fatto rivivere.

Ultimo aggiornamento Sabato 27 Ottobre 2018 09:57
 
Questo è un commento di "1941: Il naufragio della Neptunia"