Home » Istituzioni » La Chiesa e le chiese » Festa campestre di S. Giusta: sintesi felice di sacro e profano

Immagini del paese

Immagine 005.jpg

Statistiche

Tot. visite contenuti : 7158760

Notizie del giorno

 
Festa campestre di S. Giusta: sintesi felice di sacro e profano PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 
Scritto da Carlo Patatu   
Venerdì 22 Maggio 2009 17:42

Ricco e vario il programma predisposto per la tradizionale festa campestre di Santa Giusta, eletta a patrona degli automobilisti. Il comitato, formato dai Fedales 1968, si avvale del supporto prezioso della Pro Loco, oltre che delle amministrazioni comunale e provinciale.

Sono assicurate altresì le presenze, per le funzioni religiose, del coro "Sos Apostulos" e di quello femminile, appena rientrati dalla trasferta in Belgio.


La giornata di sabato 23 Maggio si aprirà con la celebrazione, nella chiesetta omonima, di una prima messa. Subito dopo, il tradizionale pranzo all’aperto, offerto dal comitato organizzatore. Il menu, come d’uso, prevede “cicioneddos cun su ghisadu” e pecora bollita. In particolare, i “cicioneddos” saranno bolliti nel brodo di pecora. Il che, manco a dirlo, li renderà particolarmente saporiti.

Già da stamani (venerdì), i siti più belli e comodi della conca verde, ombrosa e suggestiva che circonda la chiesa, sono stati presi d’assalto da gruppi di “aficionados” che, sistemandovi panche e panchette, voglio assicurarsi i posti migliori. Si prevede che, per l’evento, vi converranno più di un migliaio di persone.

Nel pomeriggio, ci sarà l’esibizione degli appassionati di parapendio, coordinati dal gruppo “Grifoni” di Tore Solinas. Quindi musica dal vivo con Fabietto. Alle 18, sempre a Santa Giusta, altra messa solenne, al termine della quale, partirà il corteo degli autoveicoli per trasferire il simulacro della santa in paese. In serata, con inizio alle ore 22.30 in piazza Repubblica, concerto della cantante Maria Congiu.

Nella mattinata di domenica, alle ore 10.30, altro corteo di autoveicoli per riaccompagnare il simulacro di santa Giusta nella chiesetta campestre. Seguirà la messa. In paese, nel pomeriggio e presso il campo sportivo, si svolgerà un triangolare di calcio della categoria “mini”. Scenderanno in campo formazioni di calciatori in erba di Chiaramonti, Sedini e Ossi. I festeggiamenti si concluderanno in piazza Repubblica col concerto di Luciano Pigliaru.

 

Ultimo aggiornamento Venerdì 22 Maggio 2009 17:52
 

Aggiungi un commento

Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento (è consentito l'uso di codice HTML):