Home » Limba Sarda » Cossiga Bainzu, su poeta christianu » Premio di poesia "Santu Mateu" dedicato a Bainzu Cossiga

Immagini del paese

Scorcio 5.JPG

Statistiche

Tot. visite contenuti : 6769425

Notizie del giorno

 
Premio di poesia "Santu Mateu" dedicato a Bainzu Cossiga PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 10
ScarsoOttimo 
Scritto da Carlo Patatu   
Martedì 07 Luglio 2009 22:24
Iniziativa del Comune per onorare il poeta nel bicentenario della nascita

Il Comune ha bandito un concorso di poesia in limba denominato “Santu Mateu”, ma la cui prima edizione è dedicata al poeta chiaramontese Bainzu Cossiga, del quale ricorre il duecentesimo anniversario della nascita. Il concorso si articola in due sezioni: poesia sarda e poesia pro su càntigu in re. Ciascun concorrente potrà inviare “trabaglios iscritos in ogni variazione de sa limba sarda”, compresa la variante sardo-corsa.

Le opere dovranno pervenire alla segreteria del premio, presso il Comune di Chiaramonti, entro il 18 Agosto prossimo. La giuria, presieduta da Maria Sale, è composta da Nicola Tanda, Paolo Pillonca, Antonio Canalis, Stefano Demelas e Anna Cristina Serra. La premiazione si terrà nella mattinata di Domenica 20 Settembre, vigilia della festa di San Matteo, patrono di questo paese. I primi tre lavori di ciascuna sezione saranno premiati “in dinari (...) cunfromma a sas disponibilidades”. Così si legge nel bando redatto nella cosiddetta "limba comuna". Per ulteriori informazioni, chiamare il numero 079568025.

Bainzu Cossiga, nato a Chiaramonti il 17 Gennaio 1809, è scomparso all’età di 46 anni, dopo “una vida breve et tribulada”, a detta del teologo chiaramontese Salvatore Cossu, rettore di Ploaghe. Che, essendogli molto amico e compare, pubblicò nel 1863, per i tipi di Gavino Bertolinis in Sassari, una prima raccolta di sue poesia sotto il titolo “Sa doctrinetta sarda in sonettos logudoresos”.

Successivamente, per iniziativa del pronipote Francesco Cossiga, oggi Presidente emerito della Repubblica e cittadino onorario di Chiaramonti, l’intera opera poetica di Bainzu Cossiga fu pubblicata da Gallizzi in Sassari nel 1984, a cura di Manlio Brigaglia.

Da parte nostra, con una lettera aperta inviata al sindaco e ai consiglieri comunali in data 1 Gennaio 2009, ricordandone il bicentenario della nascita, avevamo sollecitato l’amministrazione a onorare degnamente l’illustre concittadino. Per rinverdirne la memoria ai suoi compaesani. Segnatamente ai più giovani.
Ultimo aggiornamento Sabato 11 Luglio 2009 00:55
 

Aggiungi un commento

Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento (è consentito l'uso di codice HTML):