Home » Archivio - Chiaramonti Notizie » Comune » Caso Sotgiu: botta e risposta fra Sindaco e Minoranza

Immagini del paese

Ch4.JPG

Statistiche

Tot. visite contenuti : 7952141

Notizie del giorno

 
Caso Sotgiu: botta e risposta fra Sindaco e Minoranza PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 14
ScarsoOttimo 
Scritto da Carlo Patatu   
Mercoledì 22 Luglio 2009 18:20

L’opposizione gli manda “un ritardato grazie”; ma in futuro sia più sollecito

Sul caso Salvatore Sotgiu, il consigliere uscito dal gruppo di maggioranza, l’opposizione aveva chiesto chiarimenti al Sindaco. Che, soltanto dopo quel sollecito, si è premurato di trasmettere al capo gruppo Gavino Pinna copia della nota inviatagli dal medesimo Sotgiu e datata 25 Maggio 2009.


Lo stesso Pinna, a nome del gruppo consiliare di minoranza, ha ritenuto di replicare, inviando al Primo cittadino la nota che di seguito pubblichiamo. (c.p.)


Chiaramonti 16/07/09
Oggetto: Consigliere Comunale sig. Sotgiu Salvatore.

In riferimento alla Sua risposta del 10/07/09, prot. 1832, relativa all'oggetto, prendo atto che, a seguito della mia richiesta, Ella, sig. Sindaco, mi mette a disposizione copia della lettera del nominato.

Ebbene, dopo ben quarantasei giorni, ritengo che sia passato troppo, molto tempo, in quanto la S.V., per competenza, per trasparenza e, soprattutto, per correttezza nei confronti del Suo consigliere, avrebbe dovuto comunicare urgentemente, con lettera, ciò che ha fatto solo qualche giorno fa.

Ritengo che determinati avvenimenti non possano essere taciuti e, tanto meno, tenuti nascosti ai Consiglieri e agli stessi cittadini che Le hanno dato o no la fiducia.

Per questo reputo non corretto il Suo comportamento, non chiaro per il raggiungimento dei fini e non del programma elettorale ove, a grandi lettere, parlava di glasnost (trasparenza), (la Sua Giunta ha nominato anche un Assessore!) di comunicazione attiva e di ascolto dei cittadini.

Potrei ancora continuare a rispolverare il Suo infinito programma di lettere e di parole per poi affermare che il risultato lo si vede chiaramente.

Che cosa voleva nascondere dietro il Suo piccolo dito?

Reputo anche, viste le gravi motivazioni addotte dal Consigliere Sotgiu, che fosse il caso, o meglio, sia il caso di discuterne nell'ambito del Consiglio Comunale, con un ordine del giorno ad hoc.

Infine, vorrei ricordarLe che il Sindaco, o chi per lui, deve essere il tramite subitaneo tra l'Amministrazione e i Consiglieri e la Cittadinanza.

Le invio un ritardato grazie, nella speranza al prossimo avvenimento sia più sollecito.

Il capogruppo di Minoranza: Gavino Pinna

 

Ultimo aggiornamento Mercoledì 22 Luglio 2009 18:39
 

Aggiungi un commento

Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento (è consentito l'uso di codice HTML):