Home » Sport » Chiaramonti Calcio 2009/10 » Inizio col botto! S.C. Chiaramonti - Sennori 4 a 1

Immagini del paese

Murrone janas 3.jpg

Statistiche

Tot. visite contenuti : 8648255

Notizie del giorno

 
Inizio col botto! S.C. Chiaramonti - Sennori 4 a 1 PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 14
ScarsoOttimo 
Domenica 04 Ottobre 2009 20:08

di Alessandro Farris

con la collaborazione di Matthew Donadu

Chiaramonti, Campo Sportivo Comunale "Paris de Cunventu", Domenica  4 Ottobre 2009

Arriva all'esordio, ben accolta dal pubblico chiaramontese affezionatosi alla squadra dopo la splendida stagione scorsa, la prima vittoria della matricola biancoceleste nel campionato di seconda categoria.

I nuovi arrivi, che hanno colmato la partenza di vari giocatori protagonisti della scorsa stagione, si sono ben integrati nel gruppo, mostrando lo stesso spirito di squadra che ha sempre contraddistinto la nostra compagine.

Mister Falchi, visibilmente nervoso per la partita d'esordio, ha saputo schierare un undici compatto e grintoso, che non ha dato scampo alla retroguardia ospite, sommersa dalla marea di attacchi e dal possesso palla dei padroni di casa; il risultato, insomma, non è mai stato in discussione. Un ottimo inizio che si spera sia presagio per una buona stagione.

 

Le formazioni

S.C. Chiaramonti: 1 Luca Ruzzu, 2 Gian Paolo Doro, 3 Christian Mura, 4 Paolo Fraoni, 5 Filippo Marcis, 6 Eugenio Brunu, 7 Stefano Pani,  8 Danilo Sanna, 9 Maurizio Lepori, 10 Oscar Soma, 11 Giuseppe Solinas.

A disposizione: 12 Manuel Accorrà, 13 Carlo Pinna, 14 Manuel Brunu, 15 Roberto Merella, 16 Manuel Canu, 17 Gian Martino Bianco, 18 Ivano Falchi.

Allenatore: Gian Battista Busellu.

Sennori: 1 Sechi, 2 Cossu, 3 Pinna, 4 Delogu, 5 N. Mallao, 6 Casada, 7 Sircana, 8 G. Mallao, 9 Ortu, 10 Pisano, 11 Piroddu.

La partita

Una bella giornata di sole accoglie al Paris de Cunventu i biancocelesti campioni di terza categoria, per la prima partita del nuovo torneo, al cospetto dei rossoblu del Sennori. L'atmosfera è elettrizzante, i dirigenti fremono a bordo campo e i nostri appaiono super concentrati per partire col piede giusto.

Inizia il match, arbitrato dal signor Casula (voto 3) e il Chiaramonti mette subito in chiaro le cose. Al 2' Marcis prende palla da fuori area, supera un avversario in dribbling con agilità e dal limite spara un missile terra-aria che si insacca nell'angolino basso alla destra del portiere, per il fulmineo vantaggio dei padroni di casa: 1- 0!

Il Sennori appare stordito da tanta veemenza e tenta di rispondere con le ripartenze alla netta supremazia dei nostri. Al 15' arriva però inaspettato il goal del momentaneo pareggio, con una bella inzuccata di Pinna che si infila sotto la traversa: 1 - 1. Il Chiaramonti non ci sta minimamente e si butta a capofitto alla ricerca del vantaggio. Finalmente, dopo una serie di attacchi tanto furiosi quanto infruttuosi, al termine di un batti e ribatti in area, Soma si fa trovare al posto giusto al momento giusto e di testa da pochi passi appoggia in rete: 2 - 1!

Trovato il vantaggio, i biancocelesti gestiscono agevolmente la partita tenendo palla; il primo tempo termina sul parziale di 2 a 1.

La seconda frazione si accende al 6', dopo che il numero 3 del Sennori in contropiede viene fermato da Ruzzu; l'arbitro opta per una punizione dal limite e ammonisce (sbagliando) l'incolpevole Sanna. Gli ospiti recriminano per un presunto fallo da ultimo uomo e accendono una baraonda; il direttore di gara, sicuramente non avvezzo alle "gentilezze" riservategli dai giocatori sennoresi, risponde alle proteste con un cartellino rosso e manda sotto la doccia Delogu.  

Al 12' Mura viene colto in flagrante mentre discute animatamente con un avversario e viene mandato anzitempo a far compagnia al sopraccitato Delogu. Al 14' l'ottimo Soma esce per Bianco. Al 23' il neo entrato si incarica della battuta di un calcio di punizione sulla sinistra. La parabola disegnata da Bianco è perfetta, e il portiere non può far altro che sfiorare con le dita la palla che inesorabilmente entra in rete per il tripudio del pubblico: 3 - 1!

Al 30' Pani (buono il suo esordio) lascia il posto a Cano. Al 32', al termine di una veloce ripartenza, Lepori scaraventa una sassata che batte per la quarta volta il portiere del Sennori: 4 - 1! Al 35' Bianco, dopo una triangolazione veloce, si porta al limite dell'area con la porta avversaria spalancata; il direttore di gara, forse mosso a pietà dal risultato che stava per assumere punteggi tennistici, fischia un improbabile fuorigioco che manda su tutte le furie il nostro attaccante, che protesta civilmente. L'arbitro, frustrato per l'evidente errore commesso, si fa prendere dal nervosismo e espelle Bianco.

Al 40' Manuel Brunu subentra a Lepori, autore oggi di una buona prestazione. Dopo un'altra espulsione (a carico del Sennori, la quarta della partita) e varie occasioni da goal per i padroni di casa (in una di queste Doro da pochi passi spedisce fuori) la partita termina dopo tre minuti di recupero.

Forza!

Ecco l’organigramma della S.C. Chiaramonti per il campionato in corso:

Presidente Matteo Manchia, vicepresidente Fabrizio Satta, segretario Claudio Solinas, cassiere Eugenio Brunu, direttore Sportivo Giuseppe Castia, delegato al settore giovanile Alessio Delrio.

Consiglieri: Claudio Sechi, Leonardo Ruiu, Lodovico Donadu, Giuseppe Cossiga, Marco Pischedda, Manuel Casella, Franco Monni, Pasquale Murru, Pier Paolo Muzzoni, Alessandro Satta, Edoardo Barrocu.

 

Per visitare la nostra galleria di foto, cliccare qui 

Il servizio fotografico è di Miky Harris, che ringraziamo

 

 La tabella con risultati e classifica pubblicata sulla Nuova Sardegna Lunedì 5 Ottobre 2009

Ultimo aggiornamento Domenica 11 Ottobre 2009 13:07
 

Aggiungi un commento

Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento (è consentito l'uso di codice HTML):