Home » Limba Sarda » Coro "Tzaramonte" » “Sos Apostulos” hanno cantato a Domodossola

Immagini del paese

Chiesa Cunventu 1.JPG

Statistiche

Tot. visite contenuti : 6591438

Notizie del giorno

 
“Sos Apostulos” hanno cantato a Domodossola PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 8
ScarsoOttimo 
Scritto da Carlo Patatu   
Lunedì 16 Novembre 2009 19:13

A richiesta del lettore Franco Pierluigi Caffone, pubblichiamo i testi dei brani eseguiti

 

Una settimana fa, e precisamente Domenica 8 Novembre, il coro chiaramontese “Sos Apostulos” si è recato a Domodossola, su invito del locale circolo dei Sardi. Nella circostanza, i coristi hanno cantato durante la celebrazione di una messa solenne in cattedrale.

Ci risulta che l’esibizione dei nostri coristi ha suscitato interesse e apprezzamento in val d’Ossola. E non soltanto fra i corregionali.

Con l’occasione i sardi di Domodossola hanno ricordato il celebre pittore e scultore Costantino (Titinu) Nivola, nato a Orani (Nuoro) il 5 Luglio 1911 e scomparso a Long Island (USA) il 6 Maggio 1988.

Infatti proprio a Nivola è stato intitolato il circolo sardo di quella città.

“Sos Apostulos”, diretti dal maestro Salvatore Moraccini, hanno eseguito, durante la celebrazione della messa, i brani sottoelancati. Cliccando sui singoli link, il lettore Franco Pier Luigi Caffone e coloro che ne hanno interesse potranno leggere i testi dei brani in lingua sarda:

- O babbu soperanu, canto introduttivo

- Su perdonu, atto penitenziale

- Alleluja, canto al Vangelo

- A s’altare, canto all’offertorio

- Su Santu, canto al Sanctus

- O Babbu de ogni vida, canto al Padre nostro

- Deus ti salvet Maria, canto alla comunione

- S’aneddu, canto di saluto al termine della messa

 

Ultimo aggiornamento Martedì 17 Novembre 2009 20:01
 

Aggiungi un commento

Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento (è consentito l'uso di codice HTML):