Home » Sport » Chiaramonti Calcio 2009/10 » Pareggio al cardiopalma: 1-1

Immagini del paese

Chiaramonti panorama 26.JPG

Statistiche

Tot. visite contenuti : 8214146

Notizie del giorno

 
Pareggio al cardiopalma: 1-1 PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 12
ScarsoOttimo 
Domenica 07 Marzo 2010 19:19

Chiaramonti conquista un pari prezioso a Perfugas

di Matthew Donadu

Una gara intensa ed emozionante ha portato le due squadre ad un pareggio.

Il Chiaramonti è entrato bene in campo facendosi vedere ampiamente con occasioni nette nei primi venti minuti, ma poi è andato in fase calante producendo solo gioco a centrocampo, non innescando azioni offensive e permettendo al Perfugas di prevalere in fase offensiva sino alla fine del primo tempo, in particolare dalle parti di Giagheddu.

Dopo di che al secondo tempo si è avuta nuovamente un'inversione di gioco: il Perfugas si è reso completamente inutile in avanti, producendo solo tre tiri in porta, tutti di punizione. I nostri sono riemersi al secondo tempo; infatti, è arrivato il gol del pareggio prezioso in terra altrui, con altre due occasioni annesse per portarsi in vantaggio.

La cronaca

Con il freddo polare inaspettato e alla nutrita rappresentanza del pubblico Chiaramontese, in maggioranza rispetto a quello locale, inizia la gara diretta dal giovane Riccardo Pais, che non raggiunge la sufficienza a causa degli errori di valutazione emersi durante tutta la gara.

Come già visto in analisi, i primi a rendersi protagonisti sono i nostri che al 10' con Stefano Pani innescano un contropiede incisivo, passando la palla a Maurizio Lepori che si porta davanti alla porta avversaria, ma il portiere esce e la nostra punta non riesce a concludere efficacemente.

Al 23' nuovamente assalto offensivo dei nostri, questa volta con Giuseppe Solinas. Che accentrandosi passa la palla a Gian Martino Bianco, che passa a Stefano Pani, ma il tiro sulla sinistra del portiere finisce di poco fuori.

La défaillance dei nostri arriva al 30' con il gol di Carrus dopo un'azione sulla destra di Montanarella portando il Perfugas in vantaggio 1-0.

Da segnalare nella fine del primo tempo: Giuseppe Solinas, su calcio di punizione, cross in area, che trova Danilo Sanna, colpisce con la parte destra della fronte, ma il portiere riesce a mandare in angolo. Inoltre evidente la classica paratona di Luca Ruzzu al 42' su tiro di Buiaroni.

La seconda frazione di gioco inizia con la rete, al 55', innescata da Giuseppe Solinas; in progressione Stefano Pani salta tutta la linea difensiva del Perfugas e sigla la rete del pareggio, finalmente arrivato dopo varie azioni non andate a buon fine.

Le sostituzioni per la nostra equipe iniziano al 57' esce Gian Martino Bianco, rilevato da Gian Mario Serra. Quest'ultimo si rende dopo due minuti protagonista, punizione battuta da Stefano Pani, palla in area ma Gian Mario Serra tocca con la punta della scarpa e la palla finisce a lato.

Al 65' nuovamente Gian Mario Serra che, dopo esser stato azionato da Christian Mura, riesce a saltare il portiere ma sbaglia l'occasione netta del 2-1, sbilanciatosi in fase di tiro.

Il Perfugas si fa vedere pericoloso al 73' con A. Mura che su punizione tira una sassata, parata però abilmente da Luca Ruzzu (ottima la sua prestazione).

Al 77' esce Maurizio Lepori, buona gara per lui, per Luca Lumbardu. All'80' esce Paolo Fraoni per Alessandro Farris.

Assegnati 3' di recupero, in cui al' 92 viene ammonito per fallo grave Desogos e poi espulso per proteste. Finisce così una gara combattuta dall'inizio alla fine .

Le formazioni

S.C. CHIARAMONTI: 1 Luca Ruzzu, 2 Eugenio Brunu, 3 Christian Mura, 4 Filippo Marcis, 5 Danilo Sanna, 6 Roberto Merella, 7 Giuseppe Solinas, 8 Paolo Fraoni, (dall’80' Alessandro Farris), 9 Gian Martino Bianco (dal 57' Gian Mario Serra), 10 Maurizio Lepori (dal 77' Luca Lumbardu), 11 Stefano Pani.

Allenatore : Gianni Saba.

SAN GIORGIO PERFUGAS: 1 A. Moi, 2 M. Moi, 3 A. Desogos, 4 Dettori, 5 Lungheu, 6 Montanarella (A. Mura), 7 Giagheddu, 8 Carrus (Piseddu), 9 Buiaroni, 10 Demuro, 11 Casu.

Allenatore : Paolo Zuncheddu.

ARBITRO: Riccardo Pais della sezione di Alghero.

Riportiamo il commento settimanale sulle partite del girone G, firmato da Simone Dessì sull'Unione Sarda di Lunedì 8 Marzo 2010 (pagina 46):

"A sei giornate dalla fine del campionato, il Palau tenta la fuga promolista regola con un secco cinque a zero i sassaresi della Lanteri e allunga sulla diretta inseguitrice.

"L'Olbia 05 non va oltre il pareggio nell'ostica trasferta sul campo della Frassati (che la settimana scorsa aveva fermato proprio la capolista), e scivola a meno quattro dalla vetta proprio una settimana prima dell'atteso scontro diretto.

"La Robur Sennori supera agevolmente il Tula e riconquista la terza posizione, scavalcando così l'Ozieri 1984, sconfitto sul campo di un'ottima Oschirese.

"In coda è ancora lotta aperta per la salvezza, ma è sorprendente il passo avanti del Chiaramonti, penultimo ma che guadagna tre posizioni in quattro giorni nella classifica avulsa: grazie alla vittoria nel recupero di mercoledì scorso (2 a 0 sullo Sporting Sorso) e il pareggio di ieri sul campo del San Giorgio Perfugas, abbandona l'ultima posizione e vola due punti sopra la Fulgor Sassari, sconfitta dal Luogosanto e ora ultima in classifica".

Le fotografie in pagina e quelle della galleria sono di Miky Harris, che ringraziamo.

Per visitare la galleria delle foto cliccare qui

Tabella con risultati e classifiche pubblicata sulla Nuova Sardegna di Lunedì 8.3.2010

Ultimo aggiornamento Giovedì 25 Marzo 2010 17:54
 

Aggiungi un commento

Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento (è consentito l'uso di codice HTML):