Home » Sport » Chiaramonti Calcio 2009/10 » Un pareggio d'oro!

Immagini del paese

Chiesa Cunventu 4.JPG

Statistiche

Tot. visite contenuti : 8218127

Notizie del giorno

 
Un pareggio d'oro! PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 13
ScarsoOttimo 
Scritto da Carlo Patatu   
Domenica 21 Marzo 2010 21:30

Un Chiaramonti coriaceo blocca in trasferta la Frassati sull'1 a 1

Con la collaborazione di Matthew Donadu

Un altro punto prezioso conquistato con caparbietà dai biancocelesti sul campo ostico della Frassati.

A fronte di un primo tempo giocato con contiui cambiamenti di fronte che nulla hanno prodotto in termini di punteggio, la seconda frazione di gioco è stata quella decisiva e ha registrato una rete per parte.

Gli ozieresi sono andati in vantaggio com Maiolo al 70', con un tiro ribattuto su punizione. Probabilmente per un malinteso dei chiaramontesi con l'arbitro e mentre questi non avevano ancora completato di schierare la barriera. La rete del pareggio, un bel tiro a palombella di Giuseppe Solinas all'incrocio dei pali, è arrivata all'88'. Quando i ragazzi della Frassati credevano già di aver fatto propria l'intera posta in gioco.

Una partita dura, piacevole, seguita con calore dalla corposa tifoseria biancoceleste. Gianni Saba e i suoi ragazzi, ma anche la dirigenza, hanno di che essere soddisfatti. Bene.

Le formazioni

FRASSATI: Testoni, Chirigoni (dal 70' Bianchina), Langiu, Contini, Burrai, Maiolo, Unali, Amati, Calvia (dall'80' Fele), Terrosu (65' Sanna), Delogu.

CHIARAMONTI: Luca Ruzzu, Alessandro Farris, Cristian Mura, Eugenio Brunu, Danilo Sanna, Roberto Merella, Maurizio Lepori, Luca Lumbardu (dall’80' Gian Martino Bianco), Gian Mario Serra, Paolo Fraoni, Giuseppe Solinas.

ARBITRO: Deriu.

Riportiamo il commento settimanale sulle partite del girone G, firmato da Simone Dessì sull'Unione Sarda di Lunedì 22 Marzo 2010 (pagina 44):

“Ozieri 1984 e Luogosanto pareggiano i rispettivi incontri e restano appaiate sul terzo gradino. La Fulgor Sassari lascia l'ultimo posto alla Lanteri. Appassionante testa a testa per la promozione diretta: Palau sempre primo, Olbia sempre incollato.

“Il Palau affonda il Tula con sei reti e conserva un punto di vantaggio sulla diretta inseguitrice Olbia 05. Le due compagini continuano il duetto in testa alla classifica e fanno il vuoto alle loro spalle, complici i numerosi pareggi di giornata.

“La capolista fa suoi i tre punti con un punteggio tennistico e le doppiette di Lopreiato e Barretta. Risponde così alla vittoria degli olbiesi, che in mattinata avevano espugnato il campo della Lanteri, inanellando l'ottavo risultato utile consecutivo.

“Grande equilibrio anche per il terzo posto, che vale i playoff: nello scontro diretto tra Robur Sennori e Ozieri 1984, però, vince la paura di perdere e la gara finisce a reti inviolate.

“Non riesce il sorpasso neanche al Luogosanto, che nell'anticipo di sabato pareggia per uno a uno sul campo del San Giorgio Perfugas.

“In coda, invece, importante successo della Fulgor Sassari, che grazie alla vittoria sul Sennori abbandona l'ultima posizione e torna a sperare nella salvezza”.

 

Non abbiamo foto di quest'incontro.

Tabella con risultati e classifica del girone G pubblicata sulla Nuova Sardegna di Lunedì 22.03.2010

Ultimo aggiornamento Martedì 23 Marzo 2010 20:36
 

Aggiungi un commento

Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento (è consentito l'uso di codice HTML):