Home » Commenti agli articoli » Lista » a proposito di Eventi

Immagini del paese

Chiesa Cunventu 7.JPG

Statistiche

Tot. visite contenuti : 8703209

Notizie del giorno

 
a proposito di Eventi
Scritto da Nanda Scanu   
Sabato 20 Novembre 2010 23:30

Gli eventi con star internazionali si possono organizzare ovunque.., non e’ poi cosi’ difficile. Reperire i finanziamenti è ben altra cosa. Ovunque, in Italia, se non si hanno le giuste conoscenze presso gli Enti. è difficile riuscire ad ottenere i finanziamenti e, spesso purtroppo, sono gli stessi direttori artistici ad avere questi agganci. Lo dico perché ho lavorato nel settore per tantissimi anni e so benissimo come funzionano queste cose.
Io, per non sottostare a questo SISTEMA CHE NON CONDIVIDO, ho preferito lasciare l’Italia... Tra il 2008 e il 2009 inviai a Carlo un articolo “dettagliato” su questo schifo di sistema che é ben radicato specialmente in alcune zone d’Italia..
Cari saluti. Nanda/Londra
---
Come non darti ragione? Qui occorre sempre essere figli di "qualcuno" o "amici" di qualcuno per andare avanti senza intoppi. Il resto (bravura, competenza, cultura, determinazione) conta poco. Pensa, cara Nanda, che, mentre il ministro dell'Economia strozza la Scuola pubblica e le Soprintendenze ai Monumenti; mentre crolla Pompei e non riusciamo a liberarci della "monnezza" in alcune parti d'Italia; mentre migliaia e migliaia di lavoratori sono disoccupati o in cassa integrazione; mentre oltre il 25% dei giovani non sa ancora se troverà un lavoro e, in vecchiaia, avrà una pensione, il capo del Governo si occupa dei destini di una certa Ruby e l'amministrazione provinciale di Sassari, nel suo piccolo, non ha di meglio da fare che impegnare 18.000,00 euro l'anno per garantire ai consiglieri il parcheggio gratuito all'Emiciclo Garibaldi. L'Italia è anche questa. Ecco perché ti capisco. Se, dopo una parentesi in Patria, hai ripreso la strada dell'emigrazione, una ragione ci deve pur essere!
Auguri e saluti. (c.p.)

 
Questo è un commento di "Sabato a Martis concerto di Barbara Cola"