Home » La Tribuna » La Tribuna » Lettera da Roma: insegnare italiano in Thailandia

Immagini del paese

Ch arcobaleno 2.JPG

Statistiche

Tot. visite contenuti : 8636373

Notizie del giorno

 
Lettera da Roma: insegnare italiano in Thailandia PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 11
ScarsoOttimo 
Domenica 28 Agosto 2011 12:44

di Vincenzo Rulli

Gentilissimi tutti, scrivo qui dopo aver trovato le vostre informazioni che però risalgono ormai al lontano 2008. Mi chiamo Vincenzo Rulli e scrivo nella speranza di ricevere qualche informazione in merito alla possibilità di integrare il mio lavoro con la cultura thailandese.

Sono diplomato presso il liceo classico Tito Lucrezio Caro di Roma e laureato (summa cum laude) in Fenomenologia delle Arti Contemporanee presso la Fine Art Accademy di Roma.

Da anni esercito la mia professione collaborando alla gestione di una prestigiosa galleria di arte contemporanea che è riconosciuta a livello istituzionale e parallelamente occupandomi della produzione diretta di opere di mia produzione.

Il 23 settembre prossimo inaugurerò la mia mostra personale per la quale sarò felice di inviare a chi interessato l'invito ufficiale.

Dopo un recente viaggio di breve permanenza (circa 4 settimane) in diverse località della Thailandia, mi sono chiesto se la mia esperienza nel mondo dell'arte occidentale potesse rappresentare un valore aggiunto da condividere con il mondo thailandese.

A questo proposito però le mie informazioni non sono ancora molto dettagliate. Mi chiedo se esiste un corso di Storia dell'arte Italiana, o di storia dell'arte occidentale nelle scuole thailandesi. Ad essere sincero sarei felice anche solo di insegnare l'italiano pur di vivere una più lunga esperienza in Thailandia.

Siete le prime persone a cui mi sto rivolgendo e vi sono grato già da ora se vorrete meditare su questa richiesta. Nella speranza di ricevere un vostro riscontro vi porgo il mio più cordiale saluto e resto a vostra disposizione per qualsiasi consiglio vorrete avere la gentilezza di darmi.

Con stima.

---

Riteniamo che, limitandoci a Chiaramonti, il prof. Giovanni Soro sia l’unica persona in grado di fornire ogni utile indicazione al lettore Rulli circa la possibilità di svolgere attività didattica in Thailandia. Il prof. Soro, ne abbiamo dato conto in altra occasione, ha maturato esperienze interessanti in quel paese, col quale continua a intrattenere rapporti intensi e proficui sul piano degli scambi culturali. Segnatamente con la Surindra Rajabhat University.

Siamo certi, pertanto, che non mancherà di fornire al nostro lettore le informazioni di cui ha bisogno. Contattandolo privatamente ( Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ), oppure pubblicamente attraverso il nostro sito.

Del che lo ringraziamo anticipatamente, non mancando di salutare Vincenzo Rulli, al quale formuliamo i nostri migliori auguri per i suoi progetti e attività culturali. (c.p.)

 

 

Aggiungi un commento

Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento (è consentito l'uso di codice HTML):