Home » La Tribuna » La Tribuna » La Tribuna: C'è posta per me

Immagini del paese

Castello 3.JPG

Statistiche

Tot. visite contenuti : 11244221

Notizie del giorno

 
La Tribuna: C'è posta per me PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 50
ScarsoOttimo 
Martedì 04 Ottobre 2011 23:51

Al Dott. Carlo Patatu c/o sito Famiglia Patatu -  Sede

Esimio Direttore,

in risposta ai Suoi garbati interventi è doveroso darLe risposte chiare ed esaustive riferite ad attività e scelte politico-amministrative di questo Comune e che Ella ha, in maniera irreprensibile, testé richiamati.

Il sito dell’Amministrazione, come tutti sanno, è in allestimento perpetuo e ancora oggi, purtroppo, non riescono ad attivarne funzionalità a causa dei danni al sistema. Non trattasi di reticenza, ma l’analisi certificata Le sembrerà stravagante e bizzarra: tutti gli interventi operati sono risultati vani; ma, con la tenacia che ben non difetta, continueremo a sottoporlo a personale tecnico abilitato.

Con riservata o brevi manu, Le farò avere il nominativo della Ditta appaltante, qualora anche il Suo ne avesse bisogno.

Tuttavia, sarà premurosa cura di questi Uffici provvedere quanto prima all’affanno e, per intanto, La pregio di inviarLe, quanto prima, alcune determinazioni e renderLa partecipe della sensibilità che questa Amministrazione rivolge a un suo concittadino, onde dissolvere il detto: “non esistono domande imbarazzanti, ma solo risposte imbarazzanti” e fatto proprio da un’esigua popolana minoranza e per la quale in mente mi sovviene un versetto : «fama di loro il mondo esser non lassa; misericordia e giustizia li sdegna: non ragioniam di lor, ma guarda e passa ».

Poetica che Ella conoscerà molto bene ed essendo questa mia una quasi confidenziale, non ne citerò la fonte: tra di Noi ci si intende.

La S.V. apprezzerà molto, e siamo certi che Ella converrà, questa disponibilità fatta di collaborazione fattiva e azione produttiva, mirata alla costante volontà di rendere partecipi agli atti amministrativi posti in essere.

Ciò è da ascrivere alla sorgente copiosa di democrazia, storicamente riconosciuta e certificata, dalla quale questa Amministrazione attinge costantemente, avendone fatto perno e campo di battaglia nel Programma Elettorale del 2007 e che tutti conoscono.

La mia posizione privilegiata mi consente di lavorare nella cabina di regia a contatto con gli Eletti, ma posso umanamente affermare il nobile impegno a tutto campo e interamente e proficuamente dedito all’espletamento del mandato a loro affidato. Promesse che onorano con acume, professionalità (anche se non richiesta) e dedizione costante. Anche di notte.

Le cito un caso per esemplificare e renderLa edotta: la delibera e successive modifiche ed integrazioni per l’affidamento dei cittadini quando si allontanano per vacanza dal territorio comunale.

Ebbene, l’ansia e l’apprensione di questi Uffici è diradata se al gruppo viaggiante si affianca una figura di provata esperienza con l’opera meritoria e necessaria all’accompagnamento coatto degli stessi e motivata per la sicurezza e l’incolumità.

Questa scelta ha la sua fondatezza: avere l’Amministrazione e i suoi delegati-eletti sempre a fianco come una grande famiglia allargata: figure guida corroboranti nel viaggio in terre lontane. Non da meno è doveroso indicare la sensibilità e prodigalità offerta dall’accompagnatore di turno, e non ultimo in alcuni casi, il rientro frettoloso per via aerea a presenziare e, talvolta, presiedere Consigli Comunali.

Le sembrerà strano, partire e rientrare subito dopo. Ma come non capirne l’esigenza: la presenza risultava necessaria e determinante in caso di parità, dopo l’abbandono inspiegabile, immotivato ed irresponsabile di una parte di taluni consiglieri.

Ma questa è altra storia e la giustizia elettorale farà il suo corso.

Le facevo notare, ed Ella capirà, lo stress affaticante di non poco conto di chi si offre accompagnatore di un viaggio tralasciando il privato e ciò il cittadino lo percepisce appieno, e manifesta plaudente il nobile atto.

E’ secondaria la considerazione dell’esborso economico: il provincialismo non rientra nella nostra cultura. Non per piaggeria, ma voliamo alto.

La carboneria da Lei richiamata, in quel tempo, si proponeva un duplice obiettivo: liberare la Patria dagli stranieri e abbattere i governi assoluti. Tuttavia, i modi di perseguire questi ideali, risultarono spesso contraddittori e confusi. Appunto, come ora: molto confusi.

Questo Ufficio ha, come costante, l’obiettivo di fornire ampia e corposa documentazione delle scelte operate nell’unico interesse pubblico; il quale (vox populi), a onor del vero, ha sempre dimostrato grande apprezzamento e gratitudine per lo sforzo profuso in merito e ad effetto.

A riprova i numerosi attestati di stima inviatici per posta, blog, cellulari assessoriali, e-mail, a mezzo stampa con servizi articolati e, se ciò non bastasse, anche di persona nelle Assemblee e Consigli Comunali aperti.

Ed è in questa direzione che volgerà il mandato rimanente onde chiederne conferma per un altro. La semina è stata abbondante, così pure ne sarà il raccolto. L’opera meritoria si vedrà nel tempo, nel lungo percorso, al quale volgiamo fiduciosi l’azione. Il FARE innanzitutto.

All’uopo La invito, per le vie brevi e ogni qualvolta ne creda necessità, a contattarmi; almeno sino a quando il sito istituzionale non verrà messo operativo, e questo speriamo avvenga nel più breve tempo possibile.

Non Le nascondo l’amarezza dell’Amministrazione tutta, ciò sarebbe auspicabile e quasi ne invochiamo benefico miracolo entro e non oltre l'Aprile 2012. Nella mora accetteremo, com’è d’uso e ben volentieri, le Sue e non solo, ponderate considerazioni.

La ringrazio dell’attenzione e Le invio infinite cordialità.

f.to Il Capo di Gabinetto

---

Ringrazio l'improbabile "capo di gabinetto" per il garbo, la misura e, soprattutto, per l'ironia che connotano il suo intervento. Tengo a rassicurarlo che, per quanto attiene a eventuali problemi tecnici di questo sito, lo specialista ce l'ho in casa. Ed è pure bravo.

Ricambio le "infinite" cordialità. Alla prossima! (c.p.)

 

Aggiungi un commento

Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento (è consentito l'uso di codice HTML):