Home » La Tribuna » La Tribuna » Fate chiarezza!

Immagini del paese

Castello 12.JPG

Statistiche

Tot. visite contenuti : 11343658

Notizie del giorno

 
Fate chiarezza! PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 8
ScarsoOttimo 
Lunedì 16 Settembre 2013 00:00

di Carlo Patatu

Apprendo da Gatto Bastianu (v. Sono libero) che un fantasma s’aggira per l’Anglona: l’ipotesi, ma potrebbe essere più che un’ipotesi, di bucherellare qua e là il nostro territorio. Alla ricerca, pare, di possibili fonti di energia geotermica.

Di questo si è parlato, qualche giorno fa, nel corso di un convegno tenutosi a Martis e al quale io, colpevolmente, non ho partecipato. Stufo di leggere le veline riportate acriticamente nelle cronache locali della “Nuova” e ormai disabituato a scorrerne le pagine con attenzione, mi sono lasciato sfuggire l’articolo che annunciava l’evento.

Chi vi ha partecipato mi ha riferito che relatori valenti e informati hanno sviscerato a fondo il problema, esaminandolo sotto vari aspetti: ambientalistico, ecologico, economico, sanitario e, non ultimo, delle emergenze culturali. Che, in ambito anglonese, si contano in numero considerevole.

Pare che una multinazionale, con lo sguardo ovviamente rivolto agli interessi propri più che ai nostri, avrebbe chiesto all’Unione dei Comuni dell’Anglona e Bassa Valle del Coghinas di essere autorizzata a perforare qua e là il territorio, piantandoci trivelle fino a due chilometri di profondità.

Per abitudine e cultura, sono aduso a non dire subito si o no in presenza di progetti tanto complessi e d’interesse rilevante per il futuro. E che, oltre tutto, richiedono competenze che travalicano di gran lunga le mie, già modeste anche su questioni di carattere generale. Sospendo, pertanto, ogni giudizio, in attesa di saperne di più.

Ma già le cose dette da Gatto Bastianu mi mettono in ambasce. Si vuole fare dell’Anglona e Bassa Valle una sorta di Gruviera? E perché mai? Con quali garanzie per quest’angolo di Sardegna, dell’ambiente e di chi ci vive e ci opera?

Mi preme essere in grado di valutare costi e benefici dell’operazione. Prima che possa andare in porto. Non sottacendo che, per quanto mi riguarda, non intendo riferirmi ai soli costi economici; bensì anche di altra natura, cui lo stesso Gatto Bastianu ha fatto cenno.

Ecco perché ho tentato di acquisire informazioni sulla ventilata richiesta di autorizzazione a eseguire trivellazioni da queste parti. Ho visitato il sito del mio Comune ma ho fatto buca. Idem per quanto riguarda quello dell’Unione dei Comuni. Alla quale mi sono affrettato a indirizzare una mail, chiedendo lumi sull’argomento.

Attendo risposta. Che mi auguro sollecita ed esaustiva.

Nel frattempo, mi piacerebbe avere lumi dal mio Sindaco, o da chi in Comune si occupa del progetto. Mi sarebbe piaciuto, anzi, che qualcuno di loro si fosse premurato di convocarci in pubblica assemblea per illustrarci la più volte citata richiesta di autorizzazione ad avviare ricerche da noi. Con tutto quel che ne può derivare. E mettendo sui piatti della bilancia i pro e i contro.

Sono dell’opinione (e credo di non essere il solo) che i chiaramontesi abbiano il diritto di essere informati e interpellati in orine a una questione (la geotermia) sulla quale, non facendo la stessa parte del programma di questa maggioranza, gli elettori non hanno conferito alcuna delega. Sarà bene che qualcuno si attivi per dirci chiaro e tondo se quanto si è sentito a Martis è vero oppure no. In sintesi, ci dicano gli amministratori quel che frigge in pentola e ciò che essi hanno in mente di fare.

Mi disturba, e m’indigna pure, la sola idea di trovarmi di fronte al fatto compiuto.

 
Commenti (1)
Notizie
1 Martedì 17 Settembre 2013 16:39
Gatto Bastianu

Miao, qui sotto riporto alcuni articoli in cui si parla del progetto, ma d'altronde a chi importa?


E' strano che l'Unione dei Comuni, Chiaramonti compreso, organizzi un dibattito sul tema e poi non lo pubblicizzi adeguatemente?


Non se ne parla sul sito del Comune e tanto meno su quello dell'Unione dei Comuni?


Il giornalista di zona non si interessa e preferisce parlare della mia nuova libertà?


Ma chi se ne frega?


Il programma elettorale?


Ma chi se ne frega?


http://lanuovasardegna.gelocal.it/sassari/cronaca/2013/05/31/news/l-acqua-calda-dell-anglona-fa-gola-a-una-multinazionale-1.7172439


http://lanuovasardegna.gelocal.it/olbia/cronaca/2013/09/01/news/trivellazioni-sul-limbara-i-grillini-svelano-un-piano-1.7671284


http://lanuovasardegna.gelocal.it/sassari/cronaca/2013/09/14/news/geotermico-in-un-convegno-si-parla-di-opportunita-e-rischi-1.7744769

Aggiungi un commento

Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento (è consentito l'uso di codice HTML):