Home » Limba Sarda » Demelas Stefano » Notte serena

Immagini del paese

ch.s.giovanni4.JPG

Statistiche

Tot. visite contenuti : 8450484

Notizie del giorno

 
Notte serena PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 7
ScarsoOttimo 
Martedì 03 Febbraio 2015 18:59

Istevene Demelas


In chelu sas istellas

sun totu luminosas

ch'illuminan sa terra de candore.

 

 

 

 

 

 

Brillantes sunu e bellas

che pizzinnas isposas,

coronadas d'afetu e de amore.

In cuddas nottes giaras

si sonnian in sas laras

duos butios de friscu lentore.

Pro bramare ancora

s'incantu luminous 'e s'aurora.

Sa luna piena e tunda,

de astros inghiriada

parer riende a sa zente terrena.

Si movet vagabunda,

coment'e una fada

annunziende sa paghe serena.

Cun s'aera lughente

s'ischidan'in sa mente

funziones de milli e un'iscena.

Chi allegran su coro

sos disizados sonnios de oro!

 

Cfr. Poesias de Istevene Demelas, Perfugas 2012, pag. 73

Ultimo aggiornamento Martedì 03 Febbraio 2015 19:52
 

Aggiungi un commento

Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento (è consentito l'uso di codice HTML):