Home » Limba Sarda » Sale Maria » Cale tempus

Immagini del paese

Chiaramonti panorama 7.JPG

Statistiche

Tot. visite contenuti : 5162665

Notizie del giorno

 
Cale tempus PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 
Giovedì 29 Dicembre 2016 12:37

di Maria Sale


Cale tempus

ted’esser tempus

de intender sas cantones

fuidas

in s’iscuru ‘e sa notte.

 

Cale tempus

pro ispannare nues

in sa fressada biaitta.


Cale tempus

pro iscurrizare

in s’impedradu ‘e carrela

e fuire attesu e torrare.


Cale tempus

pro bicculos de apentos,

inventos

pro afficos de crasa.


Cale tempus

pro issinzare peraulas

binchidoras de tempus,

chi potan brincare addae

de su muru ‘e su tempus.


Cale tempus

pro nois

pedidores de tempus…

Traduzione a cura dell’autrice


Quale tempo


Quale tempo

sarà il tempo

per sentir le canzoni

disperse

nel buio notturno.


Quale tempo

per rischiarare

nubi nel livido manto.


Quale tempo

per correre

sul selciato della strada

e scappar lontano e ritornare.


Quale tempo

per ritagli di svaghi,

invenzioni

per sperar nel domani.


Quale tempo

per insegnare parole

vittoriose sul tempo

che saltino oltre

il muro del tempo.


Quale tempo

per noi

mendicanti di tempo…

 

 

Cfr. MARIA SALE, Carignos de ‘entu, edes, Sassari 2015, pagg. 82-83.

Ultimo aggiornamento Giovedì 29 Dicembre 2016 12:49
 
Commenti (1)
Poesie
1 Giovedì 29 Dicembre 2016 13:25
caterina brau
Bella e forte questa poesia complimentiall'autrice

Aggiungi un commento

Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento (è consentito l'uso di codice HTML):