Home » Eventi » Chiaramonti, di Claudio Coda

Immagini del paese

giardini.JPG

Statistiche

Tot. visite contenuti : 7268532

Notizie del giorno

 
Chiaramonti, di Claudio Coda PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 7
ScarsoOttimo 
Mercoledì 17 Gennaio 2018 21:45

La pubblicazione, edita da Carlo Delfino, fa parte di una collana che comprende tutti i Comuni della Sardegna

di Carlo Patatu

È apparsa in libreria e nelle edicole una nuova pubblicazione dedicata a questo paese. S’intitola ovviamente CHIARAMONTI e contiene i testi e le foto di cui è autore Claudio Coda.

La pubblicazione di 32 pagine è nata per iniziativa della casa editrice sassarese Carlo Delfino, nell’ambito di una collana che prevede il coinvolgimento di tutti i 377 comuni della Sardegna. Dai più conosciuti a quelli da scoprire, si legge in quarta di copertina. Il volume si è avvalso del finanziamento dell’amministrazione comunale dell’Unione dei Comuni dell’Anglona.

Il libro si apre con la presentazione del sindaco Marco Pischedda e prosegue con sette sezioni, dedicate rispettivamente alla geografia e storia, al nome, economia e personaggi, alle feste, ricorrenze e costume tradizionale, alla gastronomia, a una piccola antologia e ad alcuni itinerari, per concludersi con una serie d’informazioni utili sul paese.

Claudio Coda ha corredato i suoi testi con foto molto belle, che ritraggono scorci dell’abitato, panorami, alcune chiese, il castello, nuraghi, monumenti vari e una tomba artistica dell’area monumentale del nostro cimitero.

Il libro, stampato su carta patinata, ha una grafica gradevole e contiene le indicazioni essenziali per un visitatore che vuole cogliere alcune delle tante bellezze del nostro territorio. Sul versante panoramico, archeologico, naturalistico, storico, etnico e gastronomico.

Per quanto ne so, la casa editrice lo ha posto in vendita presso l’edicola al costo di 5 euro. Al Comune, co-finanziatore dell’opera, lo stesso editore ne avrebbe messo a disposizione qualche centinaio di copie che, a mio parere, andrebbero distribuite subito alla cittadinanza, partendo dalle scuole. Ovviamente dopo avere organizzato una presentazione pubblica di questo nuovo tassello riguardante il nostro bel paese, che guarda l’Anglona dall’alto di due colline che si fronteggiano.

Un plauso all'Unione dei Comuni dell'Anglona, che ha sostenuto l’iniziativa, all’autore Claudio Coda e a Salvatore Tola, curatore della collana.

Ultimo aggiornamento Giovedì 18 Gennaio 2018 13:21
 

Aggiungi un commento

Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento (è consentito l'uso di codice HTML):