Home » Limba Sarda » Soro Giovanni » Bidda mia

Immagini del paese

ch18.JPG

Statistiche

Tot. visite contenuti : 6574459

Notizie del giorno

 
Bidda mia PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 5
ScarsoOttimo 
Domenica 18 Febbraio 2018 17:48

di Giovanni Soro


Riet su montijeddu

Addae in su pianu

E tremet su coro meu

Solitariu

Cando dormin’ lontanos

Sos irridos de sas isperas

Caras de sos àlidos

Perdidos.

Ses tue,

De pedra bianca,

‘Idda mia

Triulada

Chena alimentu,

Chena dolore

E chircas in sa cudina

De su coro ispossadu

Istajone de abbas friscas

Pro chi fideles

Jutan a mare

Turmentos mannos.


Traduzione a cura di Angelino Tedde

Paese mio


Ride la collinetta

Di là oltre la pianura

E trema il mio cuore

Solitario

Quando dormono lontani

Gli scrosci delle speranze

Amate dei deesideri

Perduti.

Tu sei

Di pietra bianca

Paese mio

Tribolato

Senza cibo

E senza dolore

E cerchi nella roccia

Del cuore stanco

Stagioni di acque

Fresche

Che trascinino al mare

Tormenti alti.

 

Cfr. G. SORO, Camineras, TAS srl, Sassari 2017, pagg. 36-37

Ultimo aggiornamento Domenica 18 Febbraio 2018 18:50
 

Aggiungi un commento

Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento (è consentito l'uso di codice HTML):