Home » Cronache del passato » 1976: Pronto il primo tronco della Sassari-Tempio

Immagini del paese

Chiaramonti panorama 1.JPG

Statistiche

Tot. visite contenuti : 7158377

Notizie del giorno

 
1976: Pronto il primo tronco della Sassari-Tempio PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 
Sabato 18 Agosto 2018 15:14

Completato lo svincolo di ‘San Michele’ - Un cavalcaferrovia consentirà a chi viene da Ploaghe di raggiungere la Carlo Felice senza transitare al passaggio a livello

La Nuova Sardegna – 25 Agosto 1976


Fervono i lavori per dare gli ultimi ritocchi allo svincolo di «San Michele», dopo di che il tronco «D» della strada a scorrimento veloce Sassari-Tempio sarà ultimato e aperto al traffico.

Il tratto di strada in parola parte dalla Saccargia-Oschiri nei pressi della chiesetta di San Michele di Salvenero, a qualche chilometro da Ploaghe, e attraverso un complicatissimo svincolo che si compone di tre cavalcavia, di un cavalca-ferrovia e di ben 5.800 metri fra rampe di accesso e corsie di decelerazione, esso si snoda per circa 3 km lungo un tracciato comodo e scorrevole, scavalca la strada ferrata a monte della stazione, aggira il centro abitato di Ploaghe sotto Laredu e, attraversando l’ampia vallata di Ottila, si ricongiunge con la provinciale per Chiaramonti in regione Pedra ‘e ponte. Da qui proseguirà, fra breve, il tronco «D», recentemente dato in appalto dall’amministrazione provinciale alla Cogea di Cosenza e i cui lavori sono praticamente già iniziati con l’impianto di un primo cantiere in quella zona.

La Sain, che aveva eseguito il tratto di strada già aperto al traffico e che congiunge Chiaramonti con la statale n. 127 nei pressi del fiume Coghinas, ha pure effettuato i lavori relativamente al tronco «A» di cui s’è detto; lavori che vengono per l’appunto condotti con ritmo febbrile, al fine di rispettare la scadenza contrattuale, fissata per il 28 del corrente mese. Infatti il personale non è ancora andato in ferie proprio per potere ultimare l’opera con puntualità. «Per quella data - ci ha assicurato l’ing. Macone, che rappresenta l’impresa - la strada sarà completata per la parte che ci riguarda. Quindi la mano passerà alla provincia, che dovrà provvedere alla sistemazione della segnaletica stradale, prima di autorizzare il transito degli automezzi».

Quest’ultimo tronco, il cui costo iniziate nel 1969 era stato previsto in tre miliardi di lire, ha invece richiesto una spesa doppia, tenuto conto della lievitazione dei prezzi e delle successive perizie di variante in corso d’opera.

Fra l’altro, in sede di variazione del progetto iniziale e sempre con finanziamento della Casmez, è stato realizzato anche il cavalcaferrovia che consente a Ploaghe di collegarsi direttamente con Sassari, Cagliari e Tempio senza dover sottostare alla schiavitù delle barriere del passaggio a livello presso la stazione ferroviaria, causa di tanti disagi patiti per lunghissimi anni dagli automobilisti in transito. E si è così concretizzato un vecchio sogno dei ploaghesi, per il quale tanti sindaci si sono battuti nel corso degli ultimi decenni.

Con l’apertura al traffico della traversa «D», la Gallura compirà un ulteriore passo di avvicinamento verso Sassari e la zona industriale; nel contempo, il centro abitato di Ploaghe sarà alleggerito notevolmente dalla grossa mole di traffico, soprattutto dei mezzi pesanti, che finora ha dovuto sopportare, pur non disponendo di un’arteria adeguata alla bisogna.

Nel complesso, quindi, della nuova Sassari-Tempio saranno presto percorribili quasi trenta chilometri, tenuto conto dei 25 già in esercizio da qualche anno. Esiste poi uno studio per il collegamento dello svincolo di San Michele con la «Carlo Felice» e un programma di massima per il proseguimento della direttissima dal fiume Coghinas fino a Tempio. Ma la congiuntura economica che attraversiamo non lascia molte speranze circa la realizzazione di tali programmi in tempi brevi.

È certo comunque che le amministrazioni comunali interessate, oltre alla Provincia, dovranno ancora combattere tante battaglie affinché la strada a scorrimento veloce Sassari-Tempio venga completata in tempi ragionevolmente brevi.

 

Ultimo aggiornamento Sabato 18 Agosto 2018 15:35
 

Aggiungi un commento

Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento (è consentito l'uso di codice HTML):