Home » Commenti agli articoli » Lista » AFFONDAMENTO DELLA NAVE NEPTUNIA

Immagini del paese

Chiaramonti panorama 11.JPG

Statistiche

Tot. visite contenuti : 7158432

Notizie del giorno

 
AFFONDAMENTO DELLA NAVE NEPTUNIA
Scritto da franco mancuso   
Domenica 14 Ottobre 2018 14:22

Questa è la lettera del soldato ASTOLFINO PERRICELLI da Catanzaro, inviata alla mamma prima di partire per la Libia con la motonave Neptunia. Astolfino perse la vita a seguito dell'affondamento della nave da parte del nemico. Castellammare, 14 settembre 1941 Mia carissima mamma ti scrivo questa lettera per dirti della mia buona salute e così spero che questa lettera trova te e a tutti. Cara mamma ti faro’ sapere che domani mattino partiremo e veniamo a Catanzaro o a Tripoli, ma è piu’ capace che andiamo a Tripoli. Tu non pensare a niente cara mamma e scusa se ti scrivo così brogliato tanto che sono scontento. Oggi sono andato a Castellammare a trovare la mia fidanzata e tu non puoi immaginare come si è messa a piangere che è venuta alla stazione e mi abbiamo dato una stretta di mano e mi abbiamo baciato. Prendi tutto a ridere cara mamma che io percio’ ti o scritto così di stare allegra che domani mattina alle ore 6 si parte dalla caserma e non so dove si sbarca. Speriamo che tutto va bene che deve fare la fine sua l’Inghilterra come hanno fatto tutti quelli che si hanno messo a fare la guerra con noi. Cara mamma ti saluto e ti bacio e sono tuo figlio Perricelli Astolfino

 
Questo è un commento di "1941: Il naufragio della Neptunia"