Home » La Tribuna » La Tribuna » Felice Gimondi, signore nelle corse e nella vita

Immagini del paese

ch13.JPG

Statistiche

Tot. visite contenuti : 8450765

Notizie del giorno

 
Felice Gimondi, signore nelle corse e nella vita PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 5
ScarsoOttimo 
Lunedì 19 Agosto 2019 15:07

di Paolo Pulina


Il Giro d’Italia 2007, edizione numero 90, in omaggio al bicentenario della nascita di Giuseppe Garibaldi, partì da Caprera. Nel maggio 2007, dopo il 1961 e il 1991, la più famosa corsa ciclistica a tappe tornò quindi nell’isola, dove si disputarono le tre tappe iniziali.

Il programma del Giro d’Italia 2007 fu presentato ufficialmente, nello splendore del Teatro Arcimboldi di Milano e in diretta Tv, nel pomeriggio di sabato 2 dicembre 2006.

Nell’occasione potei presenziare con un accredito come inviato del mensile “Il Messaggero Sardo”, sul quale pubblicai un articolo (vedi: http://www.regione.sardegna.it/messaggero/2007_gennaio_31.pdf ).

Alla fine della presentazione fu possibile avvicinare i protagonisti della conferenza stampa, tra i quali un campione come Felice Gimondi, per il quale anche io avevo tifato quando era stato impegnato nell’inesausto confronto con il “cannibale” Eddy Merckx.

Quando gli chiesi di posare per una foto con me, fu gentilissimo ed ebbe parole amichevoli nei confronti della Sardegna e dei Sardi. Vogliamo ricordare con questa foto un uomo che si è distinto nelle gare ciclistiche e nella vita per la sua ammirevole “signorilità”. Quando lo stile è dote naturale…

 

Aggiungi un commento

Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento (è consentito l'uso di codice HTML):