Home » Limba Sarda » Sale Maria » Medende passos

Immagini del paese

Castello 40.JPG

Statistiche

Tot. visite contenuti : 8886076

Notizie del giorno

 
Medende passos PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 
Sabato 18 Gennaio 2020 20:23

di Maria Sale


A pes nudos

passizo intro su riu

chi drommit

carignende sas pedras lijas

chi mi puntellan.

 

Medo su giampu

da-e pedra in pedra

sestendemi s’isterrida

in su fundu.

 

Sas attas

no raffian, no iscradian

e no isfrijan pius

su passu.

 

A paga cura

tenzo sa distantzia:

no contat pius

si giampu ‘e s’istrejida,

mi bastat chi sa manu

intenda unida

a sa ch’ispijat in s’abba

affacca a mie…


E-i su caminu est limpiu

Intro su riu.


Traduzione in lingua italiana a cura dell’autrice

 

Misurando passi

 

A piedi nudi

vago nel fiume

che dorme

accarezzando le pietre levigate

che mi sostengono.


Distendo il passo

di pietra in pietra

modellando lo slancio

sul fondale.


I bordi

non graffiano, non scivolano

e non raschiano più

il passo...

 

Non bado più

alla distanza:

non conta più

l’estendere il percorso

basta sentir la mano

sempre unita

all’altra che rispecchia

accanto a me…


Ed il sentiero è limpido

Nel fiume.


Cfr. MARIA SALE, Carignos de ‘entu, Editrice Democratica Sarda, Sassari 2015, pagg. 110-111

 

Ultimo aggiornamento Domenica 19 Gennaio 2020 12:46
 

Aggiungi un commento

Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento (è consentito l'uso di codice HTML):