Home » La Tribuna » La Tribuna » Intravediamo l’uscita dal tunnel?

Immagini del paese

Immagine 008.jpg

Statistiche

Tot. visite contenuti : 9780277

Notizie del giorno

 
Intravediamo l’uscita dal tunnel? PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 
Lunedì 31 Maggio 2021 19:39

Rispetto al mese di Aprile, in materia di contagi da Covid-19, decessi e ricoveri ospedalieri, a Maggio, in Sardegna, le cose sono andate notevolmente meglio; tant’è che, da oggi, siamo nuovamente zona bianca

di Carlo Patatu

N

el mese di Maggio che va a chiudersi, relativamente alla pandemia in corso, nella nostra regione le cose sono volte decisamente al meglio rispetto al mese precedente. Meno contagi, meno decessi, meno ricoveri ospedalieri.

Insomma, meno di tutto. L’effetto vaccinazioni incomincia a farsi sentire, oltre al fatto che, con l’arrivo del bel tempo, stiamo di più all’aria aperta, dove i contagi, assicurano gli esperti, si manifestano in quantità decisamente minore che in ambienti chiusi. Tant’è che, proprio a decorrere da oggi, siamo nuovamente zona bianca, il che ci consente maggiori libertà sia negli spostamenti che nella frequentazione di locali pubblici (ristoranti, bar, teatri, cinema, palestre e via discorrendo).

Il mese di Maggio, dicevo, ci ha fornito dati rassicuranti. L’uscita dal tunnel pare avvicinarsi ogni giorno di più, sempre che noi non ci diamo alla pazza gioia e, ritenendo che il peggio sia ormai passato, diamo il via a un ‘liberi tutti’ che potrebbe ricacciarci indietro, avuto riguardo al fatto che il virus, finché resta in circolazione, è soggetto a mutazioni che potrebbero, se non proprio vanificare, attenuare l’efficacia di taluni vaccini.

All’erta, dunque. Godiamoci questo bel risultato; ma senza esagerare.

Leggendo i dati raccolti nel corso di questo mese, rilevo quanto segue (tra parentesi, come di consueto, i numeri di Aprile):

Ø I contagi sono stati complessivamente 2.152 (9.004), con una media giornaliera di 69 (300).

Ø Di decessi ne abbiamo contato 80 (150), con una media giornaliera di 3 (5).

Ø I tamponi processati sono stati 118.862 (181.010); la media giornaliera è stata pari a 3.834 (6.034).

Ø Il rapporto fra contagi rilevati e tamponi effettuati è del 2,08% (6,52%), ben al di sotto della media nazionale.

È il caso di ribadire che questi dati sono molto confortanti e c’inducono a guardare al futuro con maggiore ottimismo che in passato. Nel frattempo, la campagna vaccinale continua a procedere con successo, più spedita e con disagi minori per tutti.

Speriamo bene.

 

Aggiungi un commento

Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento (è consentito l'uso di codice HTML):