Home » La Tribuna » La Tribuna » 4 Novembre, onore ai caduti di tutte le guerre

Immagini del paese

Immagine 019.jpg

Statistiche

Tot. visite contenuti : 10381819

Notizie del giorno

 
4 Novembre, onore ai caduti di tutte le guerre PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 
Venerdì 04 Novembre 2022 12:38

di Carlo Patatu

Ricordiamo, in questa ricorrenza con affettuosa gratitudine e riverenza, gli uomini e le donne che, a costo di sacrifici personali anche estremi, hanno reso l’Italia Una, Libera, Indipendente e Democratica.

Lo facciamo pubblicando l’elenco completo dei chiaramontesi morti in guerra o per causa di guerra. Ma non prima di avere ricordato che la prima e la seconda guerra mondiale furono causa di molti milioni di vittime fra militari e civili.

In particolare, la guerra che dal 1915 al 1918 vide coinvolta anche l’Italia, a fronte di una mobilitazione che contava più di cinque milioni di uomini in divisa, registrò seicentomila vittime e centinaia di migliaia di feriti, molti dei quali morirono dopo il rientro in famiglia. Una inutile strage, ebbe a definirla il papa Benedetto XV.

L’ultimo conflitto mondiale (1939-45) ebbe a mietere circa quaranta milioni di vittime fra civili e militari, cui vanno a sommarsi gli oltre sei milioni assassinati o morti di stenti nei lager tedeschi, austriaci e polacchi. I caduti italiani furono calcolati in 138.000 civili, 319.000 militari e oltre 15.000 fra i deportati nei campi di concentramento.

Rendiamo onore a costoro, al loro sacrificio che consente a noi, oggi, di vivere al riparo della coperta confortevole della Democrazia. Della quale, a dire il vero, talvolta facciamo un uso non proprio corretto.

Elenco dei soldati caduti in guerra dal 1859 in poi[1] :

Morti nella 2a Guerra d'Indipendenza - 1859:

Soldato Pietro Sale Fresi

Morti nella 3a Guerra d'Indipendenza - 1866:

Soldato Andrea Pitoto Casu

Morti nella Guerra d'Africa - 1896:

Capitano di Fanteria Salvatore Cossu, ucciso nella battaglia di Adua (Eritrea) il 1. Marzo 1896, ufficiale addetto al 2. Battaglione. Decorato con medaglia d'argento al valore militare "per avere mantenuto salda la Compagnia al fuoco con calma e ardimento. Ferito, non volle ritirarsi e continuò a combattere finché fu ucciso".

Morti nella 1a Guerra Mondiale - 1915.18:

Appuntato GdF Giovanni Matteo Brunu, medaglia d'argento

Soldato Pietro Cossu, medaglia d'argento

Sergente Salvatore Carta

Caporal Maggiore Giovanni Francesco Perinu

Caporale Giovanni Maria Migaleddu

Caporale Domenico Malta

Caporale Pietro Satta Soddu

Caporale Francesco Scanu

Finanziere Vincenzo Satta

Soldato Stefano Addis

Soldato Antonio Brundu

Soldato Giacomo Casella

Soldato Bernardino Cossiga

Soldato Giovanni Deriu

Soldato Giuliano Delrio

Soldato Antonio Manchia

Soldato Giuliano Manchia

Soldato Sebastiano Mannu

Soldato Giovanni Maria Pani

Soldato Angelo Puggioni

Soldato Giuseppe Seu

Soldato Giuliano Soddu

Soldato Matteo Uneddu

Dispersi nella 1a Guerra Mondiale - 1915.18:

Caporale Agostino Ruggiu

Soldato Giuseppe Biddau

Soldato Salvatore Lei Spano

Soldato Andrea Lumbardu

Soldato Antonio Luigi Scanu

Soldato Giovanni Scanu

Soldato Giovanni Maria Pisanu

Morti in prigionia nella 1a Guerra Mondiale - 1915.18:

Soldato Antonio Canopoli

Soldato Celestino Malta

Soldato Paolo Murgia

Soldato Luciano Tedde

Morti per ferite o malattie contratte in combattimento nella 1a Guerra Mondiale - 1915.18:

Soldato Giovanni Luca Budroni

Soldato Eliseo Budroni

Soldato Antonio Luigi Cossu

Soldato Marco Cossu

Soldato Giovanni Pinna

Soldato Matteo Piseddu

Soldato Francesco Soddu

Soldato Giovanni Deiana

Morti in prigionia a seguito della riconquista della Libia - 1922:

Soldato Giovanni Gavino Caccioni, medaglia d'argento

Morti nella 2a Guerra Etiopica - 1935.36:

Soldato Giovanni Michele Mureddu

Morti nella Guarra di Spagna - 1936.39:

Caporal Maggiore Filippo Budroni, medaglia d'argento

Morti per ferite riportate in combattimento nella Guerra di Spagna - 1936.39:

Sergente Andrea Canu

Morti in combattimento nella 2a Guerra Mondiale - 1940.45

Appuntato Finanziere Giovanni Antonio Brunu

Appuntato Carabiniere Giovanni Piga

Carabiniere Giommaria Pulina

Morti in campo di prigionia in Russia nella 2a Guerra Mondiale - 1940.45:

Caporale Antonio Pinna

Morti nei lager nazisti durante la 2a Guerra Mondiale - 1940.45:

Finanziere Giovanni Gavino Tolis, medaglia d’oro al valore Civile

Dispersi nella 2a Guerra Mondiale - 1940.45:

Soldato Sebastiano Brundu

Soldato Francesco Budroni

Soldato Nicolò Murru

Soldato Francesco Nela

Soldato Stefano Solinas

Morti per ferite riportate in combattimento nella 2a Guerra Mondiale - 1940.45:

Soldato Giovannino Cossiga

Finanziere Antonio Lumbardu

Carabiniere Amelio Serra



Nota: l'elenco è ufficiale e ci è stato fornito dal Comune, che ringraziamo.

 

Aggiungi un commento

Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento (è consentito l'uso di codice HTML):