Home » Limba Sarda » Sechi Franco » Successo di Franco Sechi a Liegi

Immagini del paese

Immagine 006.jpg

Statistiche

Tot. visite contenuti : 11090167

Notizie del giorno

 
Successo di Franco Sechi a Liegi PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 13
ScarsoOttimo 
Domenica 08 Febbraio 2009 14:47

di Mario Soddu

Successo di Franco Sechi, Sabato 7 Febbraio, alla festa organizzata dal circolo dei sardi a Liegi, in Belgio. Franco Sechi è artista di valore professionale e umano. Di stirpe sardo-chiaramontese, si esprime in sardo, in italiano e anche in francese.

 

Ha cantato per tre ore di seguito le sue canzoni, con tanta melodia e amore per la Sardegna. Una, in particolare, è a me cara: "Hotel le rù". In quanto è stata composta dal nostro cantautore ed è tratta da un racconto fatto da mio fratello Franco, scomparso in giovane età, e riguardante un suo soggiorno nella Costa Smeralda. Insomma una storia vera, molto naturale: pro chie est ispiantadu.

 

Non è la prima volta che Franco Sechi si esibisce in Belgio. A Liegi era accompagnato dal suo amico e sostenitore Alssandro Unali, presidente della Pro Loco di Chiaramonti.


Insomma, è stata una serata culturale interessante, quella di Franco, svoltasi nella sala "Leonardo Da Vinci” a Seraing Liege. Il presidente del circolo "La Sardegna all’estero" Maria Antonietta Cannea, originaria di Oristano, non ha saputo trattenere le lacrime per la commozione. È da sottolineare la presenza anche di emigrati chiaramontesi, convenuti a Liegi per ascoltare e salutare il nostro simpatico cantautore.

Auguri Franco! Ci rivedremo ancora a Maggio: a Mons-Jemappes, la nostra “piccola Chiaramonti”.

Ultimo aggiornamento Domenica 26 Dicembre 2010 20:08
 
Commenti (2)
Complimenti
2 Mercoledì 11 Febbraio 2009 12:25
Francesco Dau
un grosso abbraccio, ti aspetto per il progetto del gi-otto alla Maddalena

---

Bene. Ci sarò anch'io. c.p.
Complimenti a Franco Sechi
1 Lunedì 09 Febbraio 2009 00:29
Un chiaramontese
Bravo Franco! Porti ai nostri compaesani all'estero la voce della Sardegna e di Chiaramonti. Ti siamo riconoscenti per questa tua attività meritoria. Continua così.

Aggiungi un commento

Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento (è consentito l'uso di codice HTML):