Home » Archivio - Chiaramonti Notizie » Chiaramonti Al Caffè » Carnevale 2009: si parte con la favata

Immagini del paese

IMG_2878.JPG

Statistiche

Tot. visite contenuti : 6869304

Notizie del giorno

 
Carnevale 2009: si parte con la favata PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 5
ScarsoOttimo 
Scritto da Carlo Patatu   
Sabato 14 Febbraio 2009 17:56

Oltre 400 piatti serviti, fiumi di vino rosso, caffé e frittelle a volontà. Con la tradizionale favata, anticipata di qualche giorno rispetto al consueto appuntamento del Giovedì Grasso, oggi ha preso il via ufficialmente il Carnevale Chiaramontese 2009. Promotore e organizzatore il gruppo dei volontari dell'associazione turistica Pro Loco. Il cui direttivo, fresco di nomina, si è sottoposto al primo esame, riscuotendo plauso e complimenti un po' da tutti. Come previsto.


L'appuntamento era per le tredici a Codina Rasa, nei locali della ex scuola media. Chiaramontesi e ospiti, convenuti da ogni parte, hanno affollato le sale con le tavolate già apparecchiate dai volontari della Pro Loco. I quali, parte in cucina e parte addetti ai servizi di sala, hanno lavorato sodo e, così come ci si aspettava, hanno fatto ogni cosa a puntino, ricoprendo letteralmente i tavoli di vassoi contenenti pietanze succulente e saporite; e cioè carne di maiale, lardo, salsicce e fave. Il tutto confezionato secondo tradizione.

Molti i chiaramontesi residenti fuori paese e convenuti per la circostanza. Particolarmente nutrita la rappresentanza degli emigrati in Belgio. Molti nostri compaesani, infatti, sono rientrati in Sardegna per qualche giorno, approfittando delle elezioni regionali. Che si svolgeranno domani per l’intera giornata e Lunedì fino alle ore 15.

Mentre scriviamo queste note (sono le ore 17:00), a Codina Rasa si balla con la musica del cantautore chiaramontese Franco Sechi. Prossimi appuntamenti, le sfilate dei carri allegorici nei pomeriggi di Domenica e Martedì.

 

Per entrare nella nostra galleria d'immagini, cliccare qui

Ultimo aggiornamento Domenica 15 Febbraio 2009 21:28
 

Aggiungi un commento

Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento (è consentito l'uso di codice HTML):