Home » Limba Sarda » Patatu Salvatore

Immagini del paese

ch13.JPG

Statistiche

Tot. visite contenuti : 5332236

Notizie del giorno

 
Patatu Salvatore
Risposta a Pàulu Pulina cun istima e afetu PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 29
ScarsoOttimo 
Venerdì 01 Gennaio 2016 13:14

di Salvadore Patatu

Testo in sardo

Ultimo aggiornamento Domenica 03 Gennaio 2016 00:48
Leggi tutto...
 
Su Càntigu de frade Sole PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 19
ScarsoOttimo 
Lunedì 05 Ottobre 2015 09:36

de Santu Frantziscu de Assisi (1181 - 1226)

Traduìdu in limba sarda da-e Sevadore Patatu

 

Una decina di anni fa ho tenuto un corso di Lingua sarda presso le scuole elementari di Alà dei Sardi e, alla fine del corso, i bambini recitarono alcune commedie scritte da me e dall'indimenticabile maestra, che mi piace qui ricordare, Caterina Bua, morta giovane alcuni anni fa.

Ultimo aggiornamento Lunedì 05 Ottobre 2015 23:10
Leggi tutto...
 
Poesia sarda contemporanea: L'hana mortu cantande PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 18
ScarsoOttimo 
Martedì 08 Settembre 2015 11:12

Una bella poesia in limba dell’isilese Pedru Mura, tradotta in italiano e commentata
a cura di Salvatore Patatu
---

Pietro Mura è un poeta di Isili (Nu), scomparso nel 1966. Artigiano
molto conosciuto ed apprezzato in Sardegna, è una delle figure più
rappresentative della poesia sarda contemporanea.

Ultimo aggiornamento Lunedì 14 Settembre 2015 19:54
Leggi tutto...
 
I cent’anni di “Non potho reposare” PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 6
ScarsoOttimo 
Lunedì 08 Giugno 2015 00:00

Celebrati al Circolo culturale “Sardegna” di Monza con una relazione di Salvatore Patatu

di Paolo Pulina

 

Per fortuna ci ha pensato Michele Pintore a commemorare, con due articoli sul settimanale della Diocesi di Nuoro, l’ideatore dei versi e l’autore della musica, Salvatore (Badore) Sini (Sarule 1873-Nuoro 1954) e Giuseppe Rachel (Cagliari 1858-Nuoro 1937), di “A diosa” (all’amata).

Ultimo aggiornamento Giovedì 04 Giugno 2015 18:55
Leggi tutto...
 
Su romanzu Marantoni de Mauru Maxia PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 12
ScarsoOttimo 
Mercoledì 03 Giugno 2015 17:26

Presentada de Selvadore Patatu

Legende custu lìberu, so torradu a criadura; non solu pro sos arrejonos, chi, in parte apo vìvidu e pro sos personazos chi apo connotu de pessone, ma mascamente ca m’at batidu a sa mente de cando, alunnu de sas elementares, legìo unu lìberu ogni duas o tres dies, lèndelos a prestidu dae su “Centro di Lettura” de bidda mia o dae sa biblioteca de s’Ente Morale Falchi-Madau.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 03 Giugno 2015 18:09
Leggi tutto...
 
Conferenza a Pavia di Salvatore Patatu PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 17
ScarsoOttimo 
Giovedì 28 Maggio 2015 11:54

Presentato al circolo sardo “Logudoro” il volune “Boghes e caras antigas de su mulinu ‘e su ‘entu” dello stesso Patatu e con prefazione di Paolo Pulina

di Cristoforo Puddu

 

L’attività narrativa in limba del tzaramontese Salvatore Patatu - affabulatore spassoso, puntuale descrittore di variegati e caratteristici ambienti sociali dalla complessa umanità - inizia nel 1980 con la pubblicazione di “Contos de S’Antigu Casteddu”.

Ultimo aggiornamento Giovedì 28 Maggio 2015 12:06
Leggi tutto...
 
Va a Tore Patatu il premio “Matteo Peru” PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 18
ScarsoOttimo 
Scritto da Carlo Patatu   
Giovedì 08 Maggio 2014 16:01

Aggius ha assegnato al musicologo chiaramontese Salvatore Patatu il by Deal Top" style="border: none !important; display: inline-block !important; text-indent: 0px !important; float: none !important; font-weight: bold !important; height: auto !important; margin: 0px !important; min-height: 0px !important; min-width: 0px !important; padding: 0px !important; text-transform: uppercase !important; text-decoration: underline !important; vertical-align: baseline !important; width: auto !important; background: transparent !important;">premio annuale intitolato al grande cantore aggese Matteo Peru (1914-2004), indiscusso protagonista del canto gallurese per oltre mezzo secolo.

Ultimo aggiornamento Sabato 11 Aprile 2015 14:09
Leggi tutto...
 
Romaglietes PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 24
ScarsoOttimo 
Mercoledì 16 Aprile 2014 21:21

di Salvatore Patatu

 

Sa chenabura santa de su 1960, innanti de andare a s’iscravamentu, sa collaboradora de una de sas mezus famìlias de ‘idda, est bènnida a domo pro unu cumandu e, tra sas àteras cosas, at nadu a mama mia chi signora Annita si fit lamentada chi a sa fiza non l’aiant postu mai su romagliete, comente faghiant sos bajanos, su sàpadu santu, cun sas àteras pitzinnas de bidda.

Ultimo aggiornamento Giovedì 17 Aprile 2014 20:07
Leggi tutto...
 
Sa prima die de abrile PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 24
ScarsoOttimo 
Venerdì 04 Aprile 2014 20:04

Racconto in lingua sarda, tradotto in italiano e francese

di Salvatore Patatu

 

Sa prima die de abrile, in bidda, comente in totu sas biddas de Itàlia, ant s’abitudine de ammanizare buglias chi, a boltas, sunt puru pesantes, ma, niunu s’ofendet, ca sa tradissione cheret rispetada e ischida tratare.

Ultimo aggiornamento Venerdì 04 Aprile 2014 20:16
Leggi tutto...
 
Su postinu de Santu Giuseppe PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 30
ScarsoOttimo 
Martedì 18 Marzo 2014 00:00

di Salvatore Patatu

 

In su 1978, sende sìndigu deo, est andadu in pensione tiu Bainzu Perinu, su postinu de sas fratziones de Su Sassu de Tzaramonte. Sa lege Stammati, bessida pròpiu in cussu annu, impidiat a su comune de assùmere un’impiegadu pro unu servìtziu chi deviat fàghere s’ufisciu postale.

Ultimo aggiornamento Martedì 18 Marzo 2014 15:59
Leggi tutto...
 
Carrascialone, una treca pro sighire a ballare PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 29
ScarsoOttimo 
Martedì 11 Marzo 2014 00:00

Racconto in lingua sarda tradotto in italiano e in francese

di Salvatore Patatu

 

Su sòtziu restaiat abertu fintzas a sa prima domìniga de carèsima.

Ultimo aggiornamento Lunedì 10 Marzo 2014 22:08
Leggi tutto...
 
Forramenta esagerada! Treca bona pro brujare a Giorzi PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 14
ScarsoOttimo 
Martedì 04 Marzo 2014 00:00

Cando su martis de Carrasciale s’afestaiat in modu francu e ladinu

Racconto in lingua sarda, tradotto in italiano e francese

di Salvatore Patatu

In su 1954, Sevadore su cartzeraju, Giuanne su butighinaju e Costantinu su traperi si sunt trabulatzonados de tres res de oriente: unu nieddu che tura, unu grogu che fiore de cagarantu e s’àteru ruju che puddu, ca nachi gai rapresentaiant totu sas zenìas de su pianeta, chena peruna ischirriadura de ratza.

Ultimo aggiornamento Martedì 04 Marzo 2014 12:11
Leggi tutto...
 
« InizioPrec.1234567Succ.Fine »

Pagina 1 di 7