Home » Limba Sarda » Demelas Stefano

Immagini del paese

Castello 27.JPG

Statistiche

Tot. visite contenuti : 5026217

Notizie del giorno

 
Demelas Stefano
Ammentos de tempus passadu PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 6
ScarsoOttimo 
Sabato 04 Febbraio 2017 21:13

de Istevene Demelas


Cando serena falat sa fiocca,

in sos primos tres meses de s’annada,

Ultimo aggiornamento Sabato 04 Febbraio 2017 21:19
Leggi tutto...
 
Tue sese PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 6
ScarsoOttimo 
Venerdì 11 Novembre 2016 00:00

de Istevene Demelas

 

Tue ses sole in sa terra fritta,

tue ses abba in su desertu Sahara.

Ultimo aggiornamento Giovedì 10 Novembre 2016 14:10
Leggi tutto...
 
Si pesso a tie PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 5
ScarsoOttimo 
Martedì 09 Agosto 2016 16:32

di Istevene Demelas

Sas gherras sun signales del terrore

Chi dogni coro diventat crudele;

Unu est Cainu, unu est Abele,

unu est binchidu, unu est binchidore.

Ultimo aggiornamento Martedì 09 Agosto 2016 16:42
Leggi tutto...
 
S’emigradu PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 
Scritto da Carlo Patatu   
Giovedì 14 Luglio 2016 00:00

de Istevene Demaelas

 

Isteit poi ‘e sultima gherra,

chi miseri’ e famine hat battidu;

Ultimo aggiornamento Mercoledì 13 Luglio 2016 19:52
Leggi tutto...
 
Ponente e levante PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 
Venerdì 03 Giugno 2016 19:36

de Istevene Demelas


No bi hat nues, sa luna est piena

fatende giaru in su chelu iscurosu

pro chie passat sa vida serena.

Ultimo aggiornamento Venerdì 03 Giugno 2016 19:45
Leggi tutto...
 
Mama cara PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 5
ScarsoOttimo 
Lunedì 27 Luglio 2015 14:18

di Istevene Demelas


Sa mama! Sa figura pius rara

de totu sa immagines rejina,

una in terra e una divina,

sa lughe pius bella e pius giara.

Ultimo aggiornamento Martedì 28 Luglio 2015 12:47
Leggi tutto...
 
S'innutile PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 
Domenica 15 Marzo 2015 12:57

de Istevene Demelas


Si s'omine si leat un'impiciu,

milli cosas resessit a prevennere.

Ultimo aggiornamento Domenica 15 Marzo 2015 14:21
Leggi tutto...
 
Notte serena PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 7
ScarsoOttimo 
Martedì 03 Febbraio 2015 18:59

Istevene Demelas


In chelu sas istellas

sun totu luminosas

ch'illuminan sa terra de candore.

Ultimo aggiornamento Martedì 03 Febbraio 2015 19:52
Leggi tutto...
 
Sa notte santa PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 8
ScarsoOttimo 
Martedì 23 Dicembre 2014 19:15

di Guido Gozzano

in sardo di Stefano Demelas

Certi di fare cosa gradita ai lettori, pubblichiamo una vecchia, cara poesia di Guido Gozzano (Torino 1883-1916), da noi tutti imparata a memoria sui banchi della scuola elementare.

Ultimo aggiornamento Martedì 03 Marzo 2015 16:42
Leggi tutto...
 
Su primmu mestieri PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 
Venerdì 07 Novembre 2014 18:55

de Istevene Demelas

Una monza accerada a su balcone,

de animu innozente coronada,

sos ojios hat alzadu e bidu hada

s’ispantu raru senza paragone.

Ultimo aggiornamento Domenica 09 Novembre 2014 09:48
Leggi tutto...
 
Memorias PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 6
ScarsoOttimo 
Martedì 21 Ottobre 2014 17:14

de Istevene Demelas

Abbattigados che los hana a fundu,

totu cuddos umiles mestieris,

chi pane nos hat dadu fin'a deris;

'oe tot'un'imboligu est su mundu.

Ultimo aggiornamento Venerdì 07 Novembre 2014 18:50
Leggi tutto...
 
S'emigradu PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 6
ScarsoOttimo 
Martedì 23 Settembre 2014 09:37

de Istevene Demelas

Dieci quartine di Stefano Demelas dedicate a chi ha dovuto cercare altrove lavoro e futuro. (c.p.)

---

Isteit poi 'e s'ultima gherra,

chi miseri'e famine hat batidu.

Custu populu sardu, opprimidu,

pro haer pane, cambiare terra.

Ultimo aggiornamento Martedì 23 Settembre 2014 13:07
Leggi tutto...
 
« InizioPrec.1234Succ.Fine »

Pagina 1 di 4