Home » Limba Sarda

Immagini del paese

ch15.JPG

Statistiche

Tot. visite contenuti : 5038732

Notizie del giorno

 
Limba e cultura sarde
Maria Sale: note biografiche PDF Stampa E-mail
Lunedì 31 Dicembre 2007 09:05

Maria Sale è nata a Chiaramonti l'8 agosto 1959. È autrice di numerosi componimenti in lingua sarda nelle varianti logudorese e gallurese. La sua poesia è moderna, molto curata nel lessico e nella tecnica poetica. Ha ereditato la passione per la poesia dal padre Domenico.

Ultimo aggiornamento Lunedì 10 Ottobre 2011 19:37
Leggi tutto...
 
Franco e Gianni Denanni - note biografiche PDF Stampa E-mail
Lunedì 31 Dicembre 2007 00:12
I fratelli Franco e Gianni Denanni sono fra i più autorevoli ambasciatori del canto sardo nel mondo. Non capita tutti i giorni d'imbattersi in due belle voci nella stessa famiglia. E con doti naturali di prim'ordine che hanno portato i due a calcare i palchi più famosi dell'Isola e d'oltremare. Ma Franco e Gianni sono figli d'arte. Pur non essendo assurti alle glorie del palcoscenico, i loro genitori (ma anche nonno Cristoforo) hanno coltivato, con successo e nel solo ambito familiare, la passione per su cantigu a chiterra.
Ultimo aggiornamento Domenica 02 Marzo 2008 23:22
Leggi tutto...
 
Lucio Cossu: Alveschida de dolore PDF Stampa E-mail
Domenica 30 Dicembre 2007 20:10

Con questo sonetto Lucio Cossu ha conquistato il 2. posto al 4. by Deal Top" style="border: none !important; display: inline-block !important; text-indent: 0px !important; float: none !important; font-weight: bold !important; height: auto !important; margin: 0px !important; min-height: 0px !important; min-width: 0px !important; padding: 0px !important; text-transform: uppercase !important; text-decoration: underline !important; vertical-align: baseline !important; width: auto !important; background: transparent !important;">Premio di Poesia Città di Ozieri 1959, vinto dalla sassarese Rosilde Bertolotti. Cliccando sul trangolino nero dell'icona qui sotto, è possibile ascoltare la poesia recitata dall'autore.

{mgmediabot2}path=images/stories/media/cossulucio/cossulucioalveschidadedolore_small.mp3|type=mp3|buffer=8|displayheight=0|image=images/stories/fruit/pears.jpg|autoplay=false|width=250|height=18{/mgmediabot2}

 

Subra s'antiga e ruza sepoltura
serente a su giannile 'e su dolore,
ue s'aberidi, intrendhe, sa tristura
de s'eternu e de su emme iffaghidore,

Ultimo aggiornamento Domenica 15 Febbraio 2015 19:26
Leggi tutto...
 
Renzo Brozzu: E fît una die de festa in bidda mia PDF Stampa E-mail
Domenica 30 Dicembre 2007 20:02

Fît una die de festa in bidda mia, sa festa piùs manna 'e s'annu: sa festa 'e su patronu. Sa piatta fît piena 'e zente lustrada e ben'estida in mesu a tantas boghes allegras. Sonos e cantigos nd'essiana da ogni zilleri e s'isparghian in s'aera che imbasciadas de amore. Sos pizzinnos, currende dae biccu in biccu e sonende sas trumbittas cun cantu alenu haiana in pimones, si misciaiana a sas boghes de soso turronaios chi parian accumpagnende su tambula-tambula de sos chi 'essiana dae sos buttighinos. Sa campana, che-i sa 'oghe 'e Deus, giamaiat sos cristianos devotos a pregare su Santu. M'hapo fattu su sinno 'e sa rughe a su primu toccu e, imbenujadu in sas ruinas de sa cheja 'ezza, mi so postua pregare, pianghende a succuttu pro sa mala sorte mia.

Ultimo aggiornamento Domenica 02 Marzo 2008 23:22
Leggi tutto...
 
Lucio Cossu: note biografiche PDF Stampa E-mail
Domenica 30 Dicembre 2007 16:08

Nato a Chiaramonti nel 1925, ha seguito il corso degli studi a Sassari, al liceo Azuni e all'Università, laureandosi in giurisprudenza. Da giovane, ha indossato con successo la maglia della squadra locale di calcio. Ha esercitato la professione forense, ha insegnato lingua straniera nella scuola media e ha concluso la carriera scolastica da dirigente.

Ultimo aggiornamento Domenica 15 Febbraio 2015 19:26
Leggi tutto...
 
Giuanne Seu: note biografiche PDF Stampa E-mail
Domenica 30 Dicembre 2007 11:50
Giuanne Seu (Chiaramonti 1915 - Sassari 1998) è stato il più grande e il più prolifico poeta improvvisatore che ha avuto Chiaramonti.
Ultimo aggiornamento Domenica 02 Marzo 2008 23:28
Leggi tutto...
 
Salvatore Cossu, note biografiche PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 
Martedì 25 Dicembre 2007 02:43

Salvatore Cossu (Chiaramonti 1799 - Ploaghe 1868), dopo una carriera scolastica e accademica caratteristica dell'epoca, (studi abbecedari privati in Chiaramonti, studi delle sette classi boginiane nel collegio degli Scolopi e contemporaneamente istitutore presso i nobili Pilo; magisteriato, bacellierato, licenza e laurea in Teologia presso l'Università di Sassari), raggiunge l'apice della sua carriera ecclesiastica con la vincita del concorso di parroco di San Pietro Apostolo di Ploaghe, da cui non volle spostarsi per sedi più prestigiose, preferendo per 41 anni vivere "in mesu ad fizos qui non cum fizastros".

Ultimo aggiornamento Venerdì 23 Gennaio 2009 21:11
Leggi tutto...
 
Salvatore Patatu: note biografiche PDF Stampa E-mail
Martedì 25 Dicembre 2007 00:58

Salvatore Patatu nasce a Chiaramonti (SS) il 3 maggio 1941. Quarto dei sei figli di Giovanni, mugnaio-elettricista del paese, e di Francesca Pulina, casalinga, trascorre l'infanzia nel borgo natio. Frequenta le scuole elementari, ma dopo le lezioni aiuta il padre nel mulino e nella distribuzione delle bollette dell'energia elettrica. Dopo un'interruzione di circa tre anni, riprende gli studi nel 1957: sostiene l'esame per l'ammissione alla scuola media e consegue la licenza nel 1960, a Nulvi. Nello stesso anno ottiene la patente di operatore cinematografico, che gli permette di lavorare e quindi di frequentare l'Istituto Magistrale "Margherita di Castelvì" a Sassari. Nel 1965 consegue il diploma. Grazie a una borsa di studio, s'iscrive alla Facoltà di Lingue e Letterature Straniere dell'Università degli Studi di Pisa, laureandosi col massimo dei voti nel 1971.

Ultimo aggiornamento Domenica 02 Marzo 2008 23:26
Leggi tutto...
 
Bainzu Truddaju: Su ballittu cadenzadu PDF Stampa E-mail
Venerdì 09 Novembre 2007 05:35

La poesia che presentiamo è compresa nel volume "Rosas e ispinas de Baldedu" (edito da Ivo Melis in Cagliari), alle pagine 42 - 43 e compare nel repertorio di numerosi cori, che la eseguono sui palchi di tutto il mondo al ritmo, appunto, del ballo sardo.

Cliccando sul trangolino nero dell'icona qui sotto, è possibile ascoltare la poesia cantata dal coro Ortobene di Nuoro, con musica del Maestro del coro. Ringraziamo Francesco Brundu per averci segnalato e fornito questa versione in MP3.
{mgmediabot2}path=images/stories/media/bainzutruddaju/suballitucadenzadu_small.mp3|type=mp3|buffer=8|displayheight=0|autoplay=false|width=250|height=18{/mgmediabot2}
 

Ultimo aggiornamento Martedì 23 Dicembre 2008 23:10
Leggi tutto...
 
Maria Sale: Retrattos cuados PDF Stampa E-mail
Giovedì 08 Novembre 2007 15:17

Chissà si forrojende in sos alzios,
inue sos ranzolos a iscampiàdas

Ultimo aggiornamento Lunedì 10 Ottobre 2011 19:37
Leggi tutto...
 
Salvatore Patatu: Festa de pantasimas PDF Stampa E-mail
Venerdì 19 Ottobre 2007 05:26

Il racconto è tratto dal libro dello stesso Patatu “Contos de s’antigu casteddu”, ed. Diesse, Sassari 1980, pagine 35-40.

S'antigu rellozu de su campanile in piatta 'e cheja fit sonende sas ses de sero: "Ohi, bene meu! A cando a manzanu", narat tiut Peppinu bessende da-e domo, pro andare a tentare sa roba de su padronu sou in sa tanca de Ispinalva.
Fit unu sero de ijerru; de cuddos ijerros frittos, chena perdonu! Sas carrelas fin bòidas e solas; su 'entu falaiat fruscende da-e carrela 'e s'arcu e ch'intraiat incanaladu in s'istrintorzu 'e S'Ulumu, fattende tzoccare giannas e balcones che matraccas in chida santa.
Sa zente aiat già postu sas istangas in sos portales e si fit preparende a chenare. Da-e sa domo de tiu Antoni Maria ndi 'essiat unu fiagu de pan'untu chi allegraiat su coro.

Ultimo aggiornamento Venerdì 09 Aprile 2010 14:14
Leggi tutto...
 
Bainzu Truddaju: S'ottava bella PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 14
ScarsoOttimo 
Lunedì 15 Ottobre 2007 09:17
Nel salone del municipio di Ozieri ha avuto luogo, nel quadro del Cabidanni a Otieri, il IX Concorso di Poesia sarda in rima a tema obbligato, detto S'Ottava bella.
Ultimo aggiornamento Martedì 23 Dicembre 2008 23:10
Leggi tutto...
 
« InizioPrec.51525354Succ.Fine »

Pagina 53 di 54