Home » Limba Sarda

Immagini del paese

Chiaramonti panorama 10.JPG

Statistiche

Tot. visite contenuti : 5678271

Notizie del giorno

 
Limba e cultura sarde
Franco Sechi - Sa coa PDF Stampa E-mail
Giovedì 29 Maggio 2008 13:08

Il testo che segue, elaborato dall’autore nel 1997 e musicato con la collaborazione di Gianni Masia, che ha curato l’arrangiamento, fa parte dell’album “Brinca”, che Franco Sechi ha pubblicato nel 2006. Cliccando sul trangolino nero dell'icona qui sotto, è possibile ascoltare il pezzo dalla voce dell'autore.

{mgmediabot2}path=images/stories/media/sechifranco/sacoa.mp3|type=mp3|buffer=8|displayheight=0|image=images/stories/fruit/pears.jpg|autoplay=false|width=250|height=18{/mgmediabot2}

 

Abuddadu s’est bene abba’,
cando babbu at a torrare,
eo non naro, non naro nudda,
at sa pedde che-i sa tudda,
narabilu chi fis tue.
Eo li naro mi l’as nadu tue.

Ultimo aggiornamento Domenica 26 Dicembre 2010 20:09
Leggi tutto...
 
Bainzu Truddaju - A Zaramonte PDF Stampa E-mail
Giovedì 22 Maggio 2008 12:06
Questo sonetto è stato pubblicato a pagina 178 del volume "Rosas e ispinas de Baldedu", edizioni Ivo Melis, Cagliari 1992

Testimonzende un'epoca lontana,
su casteddu 'e sos Doria corona
ti faghet, bidda mia cara e bona,
e has terras de coro, aria sana.
Ultimo aggiornamento Giovedì 22 Maggio 2008 19:59
Leggi tutto...
 
Giuanne Seu: Su regnu 'e sos animales PDF Stampa E-mail
Lunedì 12 Maggio 2008 22:44
Riceviamo da Enza Loi (che ringraziamo) e pubblichiamo le ottave seguenti, cantate in palco dal poeta estemporaneo chiaramontese Giuanne Seu nel corso di una gara tenutasi in un paese imprecisato e della quale non conosciamo la data. In quella occasione, a Seu era stato assegnato, quale tema da trattare, il “regno animale”; gli altri due poeti, Pepe Sotgiu e Bernardo Zizi, “difendevano” rispettivamente il regno vegetale e quello minerale. È un vero peccato che non ci siano pervenute anche le ottave di Sotgiu e Zizi.
Ultimo aggiornamento Mercoledì 14 Maggio 2008 21:54
Leggi tutto...
 
"Proibito" di Mario Monicelli PDF Stampa E-mail
Sabato 10 Maggio 2008 13:09

di Paolo Pulina

Nella serata del 29 dicembre 2006 il Circolo culturale sardo di Brescia, presieduto da Paolo Siddi, ha organizzato un incontro su Grazia Deledda per celebrare l'80°anniversario del conferimento alla grande scrittrice sarda del Premio Nobel per la Letteratura. L'iniziativa culturale, che ha avuto il patrocinio della Regione Autonoma della Sardegna - Assessorato del Lavoro, della FASI (Federazione delle Associazioni Sarde in Italia) e dell'Assessorato alla Cultura del Comune di Brescia, si è tenuta presso la Sala Don Andrea Recaldini in località Buffalora ed ha visto la partecipazione di un centinaio di persone.

Ultimo aggiornamento Giovedì 02 Giugno 2011 20:05
Leggi tutto...
 
Giovanni Soro: Cantigu de fozas PDF Stampa E-mail
Venerdì 09 Maggio 2008 11:48

Con questa poesia, Giovanni Soro, allora ventiquattrenne, ricevette la medaglia d’argento con diploma all’11. Premio Città di Ozieri - 1966

Cantigu de fozas
cuat sa die
e amore de su sole
e de atteras cosas
sa cara ‘e s’allegria.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 21 Maggio 2008 18:34
Leggi tutto...
 
Franco Sechi - Rocca PDF Stampa E-mail
Domenica 13 Aprile 2008 19:55

Cliccando sul trangolino nero dell'icona qui sotto, è possibile ascoltare il pezzo dalla voce dell'autore.

 

{mgmediabot2}path=images/stories/media/sechifranco/rocca.mp3|type=mp3|buffer=8|displayheight=0|image=images/stories/fruit/pears.jpg|autoplay=false|width=250|height=18{/mgmediabot2}

 

Como ti nde ses pesadu!
Già fît ora, brulligadi!
Ista calmu, ammasettadu,
setzi igue, ascultami.

 

Ultimo aggiornamento Domenica 26 Dicembre 2010 20:09
Leggi tutto...
 
Franco Sechi, note biografiche PDF Stampa E-mail
Scritto da Carlo Patatu   
Domenica 13 Aprile 2008 18:02

Franco Sechi, chiaramontese doc, è originario di un'altra isola, essendo nato in Corsica, dove i suoi genitori erano emigrati negli anni Sessanta in cerca di fortuna. Ma la nostalgia per la Sardegna aveva fatto premio sulle pur favorevoli condizioni di lavoro che essi avevano trovato in terra di Francia. Ecco perché Franco, corso per nascita, vive interamente a Chiaramonti gli anni dell'infanzia e della propria formazione.

Ultimo aggiornamento Domenica 26 Dicembre 2010 20:09
Leggi tutto...
 
Renzo Brozzu: Adiu, 'idda mia PDF Stampa E-mail
Domenica 06 Aprile 2008 16:45

Pubblichiamo un'altra poesia di Renzo Brozzu, emigrato appena diciassettenne in Belgio, dove ha lavorato in una miniera di carbone per poco meno di dieci anni. Ammalatosi di silicosi è stato collocato a riposo a soli 25 anni. Con questi versi dà sfogo a un sentimento profondo che non lo ha mai abbandonato: la nostalgia per il paese natio. Tant'è che, appena ne ha avuto la possibilità, ha messo su casa qui ed è tornato a vivere a Chiaramonti, dov'è scomparso nel 2000. A 66 anni.

------

Ti lasso, 'idda mia...
mi nd'istrazzo su coro
e ti lu lasso in prenda
e in pettorras bi ponzo
unu bicculu de s'aera tua,
pro chi mi rian sos ojos
in dies de tristura.

Ultimo aggiornamento Martedì 12 Maggio 2009 16:26
Leggi tutto...
 
Giovanni Soro: Orgosolo PDF Stampa E-mail
Venerdì 28 Marzo 2008 00:36

Per questa poesia in sardo logudorese-barbaricino, a Giovanni Soro è stata assegnata la menzione d'onore al X Premio Città di Ozieri - 1965. Cliccando sul trangolino nero dell'icona qui sotto, è possibile ascoltare la poesia recitata dall'autore.

{mgmediabot2}path=images/stories/media/sorogiovanni/sorogiovanni-orgosolo_small.mp3|type=mp3|buffer=8|displayheight=0|autoplay=false|width=250|height=18{/mgmediabot2}

 

Cun antiga 'oghe
de piantu, Orgosolo, pregas:
"Signore de s'àghera
frisca,
dannos sa pache,
s'amore bramau".

Ultimo aggiornamento Giovedì 10 Luglio 2008 10:52
Leggi tutto...
 
Salvatore Patatu: Sa poesia non est ne trota e ne zerrette PDF Stampa E-mail
Sabato 15 Marzo 2008 17:55

Tiu Cischeddu 'endiat pische e aiat sa mania de sa poesia. In bidda non lu paraiat nisciunu. Non b'aiat remèdiu de lu ponner a terra. Appena ti attrivisti a narrer una peràula, issu ti l'accoppiaiat prontu che sorigarzu. E non li podisti dare sa risposta, ca, innanti de ti la pensare e de aberrer bucca, ti nd'iscudiat a barras àtteras tres o battor chi ti che drommiant. 

Ultimo aggiornamento Venerdì 20 Giugno 2008 21:58
Leggi tutto...
 
Bainzu Truddaju: Disamistade - 2a e ultima parte PDF Stampa E-mail

Partidu Chiccu, in Barrastone discutini animadamente sa situazione. Marianzela no cheriat torrare insegus sa prommissa fatta a Nigola; fît bellu giovanu, forte, coraggiosu e li piaghiat meda; ma tottu sos suos si sunu appostos energicamente, l'isvoltana e li faghen leare a Chiccu, ca custu teniat tancas meda assoliende, cun d'unu 'acchile mannu de 'accas e teraccos e giuarzos in abbundanzia.

Ultimo aggiornamento Venerdì 26 Agosto 2011 12:50
Leggi tutto...
 
Bainzu Truddaju: Disamistade - 1a parte PDF Stampa E-mail
Mercoledì 05 Marzo 2008 16:21

In su milli e ottighentos ottantabattoro, cando pariat chi Su Sassu de Zaramonte fît già in meritadu arresettu, poi de tantu triulu causadu da-e sa delinquenzia de sos bandidos locales e furisteris, un’atteru malannu improvvisu, che lampu faladu a chelu serenu, hat postu in perigulu mannu de vida tres onestas familias des pastores, ispraminadas in atteros e tantos istazzos de su territoriu de cussa 'idda.

Ultimo aggiornamento Venerdì 26 Agosto 2011 12:48
Leggi tutto...
 
« InizioPrec.515253545556Succ.Fine »

Pagina 53 di 56