Home » Famiglia Patatu

Immagini del paese

campanile2.JPG

Statistiche

Tot. visite contenuti : 5258985

Notizie del giorno

 
Carlo e Tonina
Sas frisciolas a imbudu PDF Stampa E-mail
Scritto da Carlo Patatu   
Sabato 13 Febbraio 2010 18:57

"Sas frisciolas", da noi, sono il dolce tipico del Carnevale. Un Carnevale senza "frisciolas" è come ballare senza musica. Non dà piacere. Ecco un'altra ricetta di Tonina. Facile da eseguire. Con successo e poca spesa.

Ingredienti:

§ 1 Kg di farina sarda (semolato rimacinato)

§ 1 pizzico di sale

§ 1 panetto scarso di lievito di birra preventivamente sciolto in mezzo bicchiere di acqua tiepida

§ la buccia grattugiata di due o tre arance (dipende dal gusto) e di due limoni

§ 2 uova (bianco e tuorlo)

§ 1/4 di litro di latte tiepido

§ 1/4 di litro di anice o altro liquore (la scelta è a piacere)

aggiungere acqua tiepida quanto basta per ammorbidire l'impasto.

Esecuzione:

Impastare il tutto e lavorare con le fruste elettriche (ma anche a mano, se si vuole) per una decina di minuti.

La lievitazione sarà pressoché istantanea ed è segnalata dalla comparsa di bolle sull’impasto. Che è così pronto per la cottura.

Versare nel tegame, in abbondanza, olio di arachide o di girasole e portarlo all’ebollizione. Per prova, friggervi prima un tozzo di pane.

Mettere in un imbuto (anche di plastica) un po’ d’impasto e lasciarlo cadere lentamente nell’olio bollente attraverso il collo dell’imbuto, operando in modo che “sa frisciola” prenda la forma di spirale. Girare e rigirare, coi manici dei mestoli di legno,  "sa frisciola" non appena avrà assunto un colore ambrato nel fondo. Quando il colore ambrato avrà colorato l'intera spirale, "sa frisciola" va ripescata e poggiata su un panno assorbente.

Servire a tavola “sas frisiolas” ancora calde. Le si gusta meglio se fatte, fritte e mangiate. Non prima di averle strofinate su un piattino contenente un fondo di zucchero in cristalli. Quello che usiamo per il caffé.

La lavorazione non richiede più di un’ora per produrre quasi due chili di frittelle gustose. Vi leccherete le dita. Garantito.

 

Ultimo aggiornamento Domenica 02 Marzo 2014 13:57
 
I "pabassinos": la ricetta di mamma PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 54
ScarsoOttimo 
Scritto da Carlo Patatu   
Venerdì 20 Novembre 2009 21:06

Prisca Tancredi, una giovane chiaramontese trapiantata nella Penisola, ha voglia di "dolcetti sardi fatti in casa". E vorrebbe pasticciare un po', ci ha scritto, in attesa di tornare in paese per le festività natalizie. Ma non si ritrova alcuna ricetta.

Le proponiamo quella dei "pabassinos", dolce squisito, tipico delle festività pasquali. O meglio, lo erano ai tempi della nostra infanzia.

Ultimo aggiornamento Venerdì 20 Novembre 2009 21:31
Leggi tutto...
 
Lettera dalla Maddalena fra carruggi e piazzette PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 34
ScarsoOttimo 
Scritto da Carlo Patatu   
Domenica 23 Agosto 2009 15:08

Un arcipelago da sogno; ma gl'indigeni continuano non amare i turisti

Caro lettore,


che l'arcipelago della Maddalena sia un posto incantevole è cosa che non sto qui a ripetere. Direi banalità. D'altra parte, la marea di vacanzieri, stanziali e pendolari, che lo prendono d'assalto fra luglio e agosto stanno a confermarlo.

E io, che in questo eden ho una casetta per le vacanze, mi sento un privilegiato.

Ultimo aggiornamento Venerdì 03 Dicembre 2010 14:11
Leggi tutto...
 
Viaggi 2005 - In Egitto, alla corte dei Faraoni PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 18
ScarsoOttimo 
Scritto da Carlo Patatu   
Martedì 24 Giugno 2008 21:35

Chi non ha sognato, almeno una volta, di spingersi fin sulle sponde del mitico Nilo? La storia (compresa quella dell'arte), la letteratura, la documentaristica e la cinematografia hanno portato nelle nostre case immagini favolose di monumenti straordinari e ci hanno raccontato, sconfinando sovente nella leggenda e nell'aneddotica, una miriade di vicende, affascinanti e suggestive a un tempo.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 25 Giugno 2008 12:08
Leggi tutto...
 
Viaggi 2006 – In Marocco dall’Atlantico al Sahara PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 15
ScarsoOttimo 
Scritto da Carlo Patatu   
Domenica 20 Aprile 2008 18:07

Avevo visitato un pezzo di Marocco una quarantina di anni fa. Nell’estate 1966, approdando a Tangeri attraverso lo stretto di Gibilterra. Una visita breve. A volo d’uccello, come suol dirsi. Eppure quella terra, la sua gente, i suoi colori e i suoi profumi mi avevano affascinato a tal punto che il desiderio di tornarci era rimasto sempre vivo. In attesa di un’occasione propizia.

Ultimo aggiornamento Martedì 06 Maggio 2008 12:57
Leggi tutto...
 
Viaggi 2007 - A Barcellona fra paella e Gaudì PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 14
ScarsoOttimo 
Scritto da Carlo Patatu   
Venerdì 04 Aprile 2008 14:55

Partiti da Alghero con Ryanair poco prima delle 22, giungiamo all’aeroporto di Girona un’ora dopo. Un comodo trasferimento in pullman fino a Barcellona, dove arriviamo intorno a mezzanotte. Un taxi e via alla Rambla, dove ci attende una sistemazione confortevole in hotel. E' il 28 Giugno 2007.

Ultimo aggiornamento Martedì 17 Giugno 2008 18:34
Leggi tutto...
 
Le formaggelle PDF Stampa E-mail
Domenica 16 Marzo 2008 22:06

Pasqua è ormai alle porte; proponiamo pertanto la ricetta (nella versione chiaramontese) di un dolce pasquale tradizionale sardo molto noto: la formaggella.

Ultimo aggiornamento Lunedì 04 Giugno 2012 16:43
Leggi tutto...
 
« InizioPrec.12Succ.Fine »

Pagina 2 di 2