Home » Commenti agli articoli

Immagini del paese

Ch neve 2005.19.JPG

Statistiche

Tot. visite contenuti : 9123990

Notizie del giorno

 
Commenti (1705)
Avete notizie?
1665 Giovedì 23 Maggio 2019 11:37
Mariangela
Mio zio paterno Tommaso Massucco, classe 1911, è stato affondato tre volte, non so su che navi.
Raccontava di aver passato molte ore in mare prima dei soccorsi. Grazie a chiunque di Voi abbia una, anche piccola, notizia.
Contattaci , Vladimiro Patatu
Lezione di giornalismo
1664 Lunedì 20 Maggio 2019 16:09
Cristoforo Puddu

Grazie Carlo per l'appassionata lezione di giornalismo; l'OdG dovrebbe assegnarti un milione di crediti!... perché solo come hai operato tu si può avere Credito e dignità.


Custodirò il PDF di questo pezzo tra gli scritti più cari e come lezione.


Ti saluto con profonda stima. Cristoforo


---


Grazie a te, Cristoforo, per la stima e l'abbraccio, che mi pregio di ricambiare con affetto. (c.p.)

S'ANEDDU
1663 Sabato 18 Maggio 2019 23:38
FRANCESCO CAREDDU

VORREI AVERE LA MUSICA CON GLI ACCORDI IN SOL+ PER CHITARRA GRAZIE.


---


Ho provveduto a spedire al suo indirizzo privato di posta elettronica l'unico spartito di cui dispongo relativamente alla canzone S'aneddu.


Cordialmente. (c.p.)

S'aneddu , Carlo Patatu
s'aneddu
1662 Sabato 18 Maggio 2019 13:54
Ignazio Cuncu Piano

Buongiorno: sarei interessato anch'io al testo con gli accordi. Grazie e cordiali saluti.


---


Buongiorno a lei, gentile lettore. Ho provveduto a spedirle lo spartito al suo indirizzo privato di posta elettronica.


Cordialmente. (c.p.)

S'aneddu , Carlo Patatu
S'Aneddu
1661 Martedì 14 Maggio 2019 22:39
Aurora

Buonasera, volevo chiedervi se fosse possibile avere lo spartito di questo brano per organo/pianoforte, grazie mille.


---


Le ho inviato copia dello sparito al suo indirizzo privato di posta elettronica.


Cordialità, (c.p.)

S'aneddu , Carlo Patatu
Spartito
1660 Sabato 11 Maggio 2019 18:51
Samuel

Salve, stavo appunto cercando lo spartito de "S'Aneddu" da suonare al piano, grazie.


---


Ho provveduto a spedirle lo spartito al suo indirizzo privato di posta elettronica. Con tanti saluti cordiali. (c.p.)

S'aneddu , Carlo Patatu
Oceania
1659 Sabato 27 Aprile 2019 13:38
Sanvido
Mio papà Angelo Sanvido si è salvato, è morto pochi anni fa ed ogni anno facevano incontro coi superstiti. Da quando è morto non vado più e non so più nulla. Mi piacerebbe avere contatti.
Riferito alla signora SOLDERO MARIA
1658 Domenica 21 Aprile 2019 16:29
Stefano Rappa
Ecco la mail :
emanuele-tumino@virgilio.it
Riferito alla signora SOLDERO MARIA
1657 Domenica 21 Aprile 2019 16:22
Stefano Rappa
Carissima signora, mio Papà Filippo Rappa carabiniere reale, si trovava sulla Neptunia e sarei interessato alla foto in suo possesso che non può caricare!!! Le chiedo, gentilmente, se la può spedire all'indirizzo mail allegato. Distinti saluti
Richiesta accordi per chitarra
1656 Sabato 13 Aprile 2019 18:47
Marisa

Buonasera, mi piacerebbe avere gli accordi per chitarra di S'aneddu 'e oro.


Grazie anticipatamente


---


Ho provveduto a inviarle lo spartito al suo indirizzo mail priva.


Cordialmente (c-p-)

S'aneddu , Carlo Patatu
S'aneddu 'e oro
1655 Mercoledì 10 Aprile 2019 18:36
Margherita

Buonasera, mi piacerebbe avere gli accordi per chitarra di S'aneddu 'e oro.


Grazie anticipatamente


---


Ho provveduto a spedirle lo spartito al suo indirizzo privato. Con tanti e cordiali saluti. (c.p.)

S'aneddu , Carlo Patatu
La pazienza ha un limite
1654 Mercoledì 27 Marzo 2019 17:39
Tonio satta
Troppo rosso per il mio carattere, forse dobbiamo avere ancora un po' di pazienza (speriamo che non sia finita).
Ricerca spartito
1653 Mercoledì 27 Marzo 2019 09:55
Marilena Atzeni

Buongiorno, cerco lo spartito de S'Aneddu. Chiedo cortesemente se fosse possibile avere lo spartito per coro.


Ringrazio anticipatamente.


---


Gentile Signora, ho provveduto a spedire al suo indirizzo mail lo spartito richiesto.


Con gli auguri di buon lavoro e saluti cordiali. (c.p.)

S'aneddu , Carlo Patatu
Tonino Rubattu, studioso serio e competente e amico eccellente
1652 Lunedì 25 Marzo 2019 20:41
Tore Patatu

Sono stato buon amico e, in un certo senso, collaboratore di Tonino Rubattu, di cui ammiravo la grande passione e lo smisurato amore per la cultura sarda a tutto tondo. Abbiamo tenuto insieme una decina di conferenze e l'ultima risale a qualche anno fa, quando a Castelsardo abbiamo presentato insieme la stupenda raccolta di poesie di Giuseppe Tirotto intitolata: “Erami andaddi cantendi".


L'anno scorso ci eravamo visti a casa sua per un lavoro da svolgere nella biblioteca comunale di Sennori, cui non potè partecipare proprio per motivi di salute. La troppa dedizione al suo lavoro, soprattutto al monumentale vocabolario, aveva minato la sua salute. Soffriva soprattutto per l'abbassamento della vista. Nell'ultimo periodo ci siamo sentiti qualche volta per telefono e avevo notato la perdita della brillantezza che lo caratterizzava.


Più di trent'anni fa abbiamo partecipato insieme, all'insaputa uno dell'altro, a un concorso nazionale di poesia a Roma, organizzato dall'ACRASE. Lui vinse il primo premio ed io mi classificai al secondo posto. La cerimonia si svolse al Teatro Tenda con ospite d'onore Salvatore Stangoni, il Galletto di Gallura, ma Tonino non venne alla premiazione. Lessi io la sua poesia vincitrice, ma non ricordo il titolo né della sua né della mia.


Qualche anno dopo pubblicò in s'Ischiglia una poesia, che mi aveva colpito molto, intitolata: “Ulisse est torrende” in cui immaginava l'ottimistico ritorno dell'Ulisse sardo per “cancarare sas manos a chie sa terra sua at profanadu”. Lui si rifaceva all'Ulisse di cui aveva descritto le favolose imprese in Lingua Sarda. Io gli avevo risposto con una poesia meno ottimistica, intitolata: “Ulisse non podet torrare”, affidandomi all'immagine di Ulisse descritta da Dante che perde la vita nelle Colonne d'Ercole. Discutemmo a lungo sulle due poesie e lui, pur non condividendone il contenuto, ne riconobbe il valore poetico e la pubblicò di sua iniziativa sulla rivista S'Ischiglia di cui era allora direttore.


Nel rinnovare le mie condoglianze ai familiari, che ho già provveduto a porgere personalmente in camera mortuaria, mi sento di affermare senza retorica: Tonino è stato un grande personaggio per la Sardegna. Un artista studioso poliedrico e appassionato, competente e capace, instancabile e tenace. Ora si trova in buona compagnia a discorrere di cose sarde nell'infinito.

Adiosu Antoninu Rubattu , Carlo Patatu
Spartito
1651 Giovedì 14 Marzo 2019 19:07
Cristian

Buonasera, cerco lo spartito corale a 4 voci di questa bellissima canzone, sapete dove lo posso trovare nella versione originale del grande Nuvoli? Grazie


---


Le ho spedito lo spartito al suo indirizzo privato. Saluti. (c.p.)

S'aneddu , Carlo Patatu
Docente a r.
1650 Martedì 26 Febbraio 2019 00:25
Francesco Mugoni

Rallegramenti, Carlo Patatu, in giro per il Mediterraneo. Io sono sull'Adriatico "selvaggio", e come te, penso a Bultei, alla nostra Madre Sardegna e all'esito di queste Regionali.


Pure io se fossi stato sardo, avrei votato Zedda (che mi ricorda il mio essere stato sindaco) e poi Sotgia che mi ricorda Ozieri e il suo Ginnasio Liceo.


Auguri a te e ai tuoi cari.


prof Francesco Mugoni - 66054 VASTO


---


Grazie per gli auguri, che ricambio.


Che altro vuoi che facciano i pensionati, se non girare un po'? Finché reggono le gambe e la testa continua a funzionare.


Saluti cordiali dalla bella Catania. (c.p.P


 

S'aneddu
1649 Martedì 12 Febbraio 2019 15:17
laura

Buonasera, potrei gentilmente chiedervi gli accordi e lo spartito di S’aneddu? Grazie.


---


Ho provveduto a trasmettere lo spartito al suo indirizzo privato. (c.p.)

S'aneddu , Carlo Patatu
Amico
1648 Domenica 27 Gennaio 2019 09:15
Agostino Inzaina

Caro Carlo, "a cose fatte" voglio anch'io farti i miei più affettuosi auguri per i tuoi primi 83 anni, ben portati e ben vissuti, com'è di tutta evidenza. Un forte abbraccio anche da parte di Mariolina


---


Grazie di cuore a te e a Mariolina. Ricambio gli auguri con un abbraccio. (c.p.)

Grazie di cuore! , Carlo Patatu
Ricordo
1647 Venerdì 18 Gennaio 2019 19:45
Francesco Baldino
Ho avuto anche io il privilegio conoscere Fabrizio De Andrè negli anni 90 quando domandavo la Stazione di Aglientu. Aveva casa a Portobello di Gallura. Ho conosciuto praticamente tutta la prima famiglia. Da Cicerone mi ha fatto Enrico Riccardi il compositore della canzone zingara. In precedenza lo avevo sentito in concerto negli anni 70 in Lombardia. Saluti
Accordi
1646 Martedì 15 Gennaio 2019 17:44
enrico

è possibile avere gli accordi per questo brano? grazie mille.


---


Ho provveduto a inviarle lo spartito al suo indirizzo privato di posta elettronica.


Con tanti saluti cordiali. (c.p.)

S'aneddu , Carlo Patatu