Ancora più semplice inserire commenti Stampa
Scritto da Vladimiro Patatu   
Sabato 29 Marzo 2008 15:27

Abbiamo semplificato la procedura per inserire commenti, rimuovendo il requisito di inserire il proprio indirizzo email e di inserire la frase di verifica.

Queste sono misure di sicurezza che aiutano a limitare gli abusi, ma introducono anche una maggiorae complessità, rendendo meno agevole l'inserimento di un commento, e talvolta scoraggiando l'utente.

Abbiamo inoltre ampliato il limite massimo di caratteri per commento, da 500 a 2000.

I commenti non vengono pubblicati in tempo reale, in quanto ci riserviamo di verificarli ed approvarli in modo da evitare che venga fatto un uso scorretto del servizio. in futuro, permetteremo la registrazione al sito, che avverrà previa nostra valutazione della vostra richiesta. Una volta che saremo in grado di identificare l'utente che si registra, gli permetteremo di inserire commenti che verranno pubblicati in tempo reale.

Lasciamo comunque la possibilità di inserire commenti anonimi, con i rischi che questo comporta. Qualora voleste garantirvi la certezza di essere identificati ed evitare che qualcuno inserisca commenti a vostro nome, vi invitiamo a farci pervenire una richiesta al nostro indirizzo Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

Ultimo aggiornamento Sabato 29 Marzo 2008 18:07
 
Commenti (1)
segnali stradali, che (non) indicano la direzione di Chiaramonti.
1 Martedì 03 Giugno 2008 12:25
OTTAVIO SODDU
Nel quadro dei miei impegni turistico culturali, ho occasione di parlare del nostro paese, di descrivere la sua amena posizione, la sua storia, la sua gente, ecc. Questo crea curiosità e voglia di visitare chiaramonti; ma... quante volte mi sento dire: per arrivare al tuo paese non esistono segnali stradali; chi viene da sassari, da cagliari, o da tempio, nelle strade a scorrimento veloce, ha molte difficoltà.
Chi é competente in materia? chiunque sia, credo che le forze vive del nostro paese, comune, pro-loco, associazioni e altro dovrebbero intervenire presso gli enti e istituzioni competenti, affinché un viaggiatore che va a Chiaramonti non incontri solo i segnali di ERULA (nato da una costola di Chiaramonti), MARTIS, (sede di stazione ferroviaria.....anticamente), oppure PERFUGAS e PLOAGHE.
Ci sono sicuramente a chiaramonti altri problemi più importanti, anche se penso che tutti i problemi sono importanti!
Auguri a tutti per un profiquo lavoro.
Ottavio Soddu