Home

Immagini del paese

Ch2.JPG

Statistiche

Tot. visite contenuti : 4850881

Notizie del giorno

 
Chi era Giorgio Falchi? – parte VI
Domenica 18 Settembre 2016 17:54

Un cronista d’eccezione che racconta fatti e fattarelli accaduti a Chiaramonti, e non solo, negli anni a cavallo fra l’800 e il ‘900

di Carlo Patatu

Il Falchi non si sottrasse nemmeno al compito d’incoraggiare tutte le iniziative ritenute importanti per il progresso sociale e culturale della propria comunità; né di strigliare con severità gli amministratori civici di turno, quando gli pareva che i loro comportamenti fossero volti a favorire pochi privilegiati in danno dei poveri e dei diseredati. Che erano i più.

Leggi tutto...
 
Gnocchetti e pecora in cappotto, soli simboli di appartenenza e di identità
Venerdì 16 Settembre 2016 00:00

di Salvatore Patatu

A metà degli anno 80 del novecento, sono andato a vivere nelle campagne di Sassari, in una casa circondata da duemila metri di terreno. Organizzai un bel giardino nella parte anteriore e un orticello sul retro della casa, dove avevo seminato di tutto, ma, soprattutto, pomodori e fagiolini.

Leggi tutto...
 
1974 - Scuolabus per le frazioni
Mercoledì 14 Settembre 2016 18:38

Il Comune ha provveduto all’acquisto dell’automezzo che entrerà in servizio entro il prossimo mese

La Nuova Sardegna – 27 Settembre 1974

Degli oltre quattrocento ragazzi che frequentano la scuola dell'obbligo, ottanta circa provengono dalle frazioni del comune, disseminati fra borgate e case sparse, in zone le cui distanze dal centro abitato oscillano fra i tre e i diciotto chilometri.

Leggi tutto...
 
Chi era Giorgio Falchi? – parte V

Un cronista d’eccezione che racconta fatti e fattarelli accaduti a Chiaramonti, e non solo, negli anni a cavallo fra l’800 e il ‘900

di Carlo Patatu

Come tutti i “buoni cristiani”, né poteva essere altrimenti data la tradizione familiare, a otto anni Giorgio Falchi ricevette la cresima, in occasione della visita pastorale dell’arcivescovo turritano monsignor Domenico Varesini[1]. Gli fu padrino Matteo Tedde-Sanna, che doveva essere persona importante e influente della comunità locale. E cioè all’altezza del rango delle famiglie di origine del piccolo Giorgio. Il quale, all’età di tredici anni, lasciò il paese per entrare nel Seminario Tridentino di Sassari[2].

Leggi tutto...
 
Da Arasolè a Badde ‘e Salighes
Lunedì 12 Settembre 2016 00:00

Suggestiva passeggiata letteraria di Gian Battista Fressura tra le foreste del Goceano e Marghine

di Cristoforo Puddu

La Sardegna è una preziosa e ideale “isola” – per unicità naturalistica e per valenza ecologica e di eco-sistemi – che si presta a sorprendenti escursioni e percorsi di turismo naturalistico.

Leggi tutto...
 
Sas caldànas di Casteldoria
Sabato 10 Settembre 2016 19:55

1927: articolo del dottor Nikola

di Claudio Coda

Diversi mesi fa è apparso, su la Nuova Sardegna, un pezzo: “Comuni termali insieme per un sistema sardo”. Le notizie da Viddalba e a firma di Giulio Favini.

Leggi tutto...
 
S’arvure ‘e sa paghe
Venerdì 09 Settembre 2016 17:06

di Lorenzo Brozzu


Deris catzigaias sas piberas

cun fritzas de lughe da-e s'abitu

tou solianu e accisadu

ue 'olaian e cantaian sas columbas.

Leggi tutto...
 
Chi era Giorgio Falchi? – parte IV
Giovedì 08 Settembre 2016 11:53

Un cronista d’eccezione che racconta fatti e fattarelli accaduti a Chiaramonti, e non solo, negli anni a cavallo fra l’800 e il ‘900

di Carlo Patatu

Poco si sa dell’infanzia e dell’adolescenza del nostro personaggio.

Leggi tutto...
 
Sa mama e s’Isposa
Mercoledì 07 Settembre 2016 00:00

Duellando pubblicamente sul palco, duos poetes mannos de innantieris, svolsero da par loro i temi assegnatigli dal comitato organizzatore: Sa Mama e-i S’Isposa.

Leggi tutto...
 
Qualche analogia fra Sicilia e Sardegna
Martedì 06 Settembre 2016 13:27

Paesaggio agrario in provincia di Enna e strumenti musicali di canna: il paesaggio del Monte Scalpello ricorda quello di certe zone della Sardegna

di Paolo Pulina

Quest’estate in Sicilia, in vista di una gita turistica in pullman che avrebbe portato la comitiva da Sant’Alfio (alle pendici dell’Etna) a due speciali città, Nicosia e Sperlinga, del territorio provinciale di Enna (con una puntata finale a Gangi, in provincia di Palermo.

Leggi tutto...
 
Chi era Giorgio Falchi? – parte III
Domenica 04 Settembre 2016 16:06

Un cronista d’eccezione che racconta fatti e fattarelli accaduti a Chiaramonti, e non solo, negli anni a cavallo fra l’800 e il ‘900

di Carlo Patatu

A questo riguardo, il canonico ploaghese e senatore del Regno Giovanni Spano, eminente studioso cui si deve la traduzione in lingua italiana dell’Itinerario del Lamarmora, non aveva mancato di annotare che “Chiaramonti è stato sempre ager sanguinis[1]. Ora però si è moralizzato e dato al lavoro".

Leggi tutto...
 
Sa luna mia
Sabato 03 Settembre 2016 00:00

di Maria Sale


A passos prios iscradiat

in dretos fitianos,

sa luna mia,

Leggi tutto...
 
« InizioPrec.12345678910Succ.Fine »

Pagina 10 di 162