Home

Immagini del paese

Chiaramonti panorama 16.JPG

Statistiche

Tot. visite contenuti : 6591826

Notizie del giorno

 
Anche non convertito, Gramsci resta un "santo". Laico

di Paolo Pulina*

Chi ha dimestichezza con la sterminata bibliografia dei testi che riportano ricerche, informazioni e  testimonianze su Antonio Gramsci, quando è stata recentemente divulgata la notizia sulla presunta conversione in punto di morte  del politico e filosofo comunista, non ha potuto non commentare sconsolatamente: "Niente è più inedito della carta stampata".

Leggi tutto...
 
2001: Cossiga cittadino onorario di Chiaramonti

Sette anni fa, nella serata del 7 Dicembre, il Consiglio Comunale, riunito in seduta straordinaria e solenne, deliberava di nominare cittadino onorario Francesco Cossiga, Presidente emerito della Repubblica e Senatore a vita. In virtù delle sue origini chiaramontesi. Infatti il nonno paterno Chiccu Maria e il bisnonno Bainzu, "Su poeta christianu", erano nati a Chiaramonti.

Alla seduta, presieduta dal sindaco Ezio Schintu, hanno presenziato, oltre a Cossiga, il presidente della Regione Sarda Mauro Pili, l'arcivescovo di Sassari Salvatore Isgrò e una nutrita rappresentanza di autorità civili e militari, oltre a una folta schiera di Sindaci dei Comuni viciniori.

Leggi tutto...
 
Cara Mamma...

Lettera di una ragazza che muore

Questa lettera è stata scritta da un giornalista che ha assistito all'incidente stradale che ha avuto come vittima una giovane. La ragazza, mentre moriva, sussurrava le parole che seguono; il giornalista le trascriveva... scioccato.

Lo stesso giornalista, ha poi ingaggiato, e porta avanti con tenacia, una campagna contro la guida in stato di ebbrezza.

Leggi tutto...
 
Io credo, tu credi, lui non crede...

Poco meno di un mese fa, abbiamo lanciato un sondaggio volto a saggiare il rapporto che i nostri lettori hanno con la fede. Credi in qualcosa? Non credi? O manifesti indifferenza verso la religione?

Leggi tutto...
 
Chiaramonti continua a morire...

i dati pubblicati dall’Istat confermano il calo demografico

Lentamente, ma inesorabilmente, il paese continua a perdere colpi. Anche sotto il profilo demografico. I dati pubblicati dall'Istat Lunedì 1 Dicembre confermano la tendenza a un calo demografico che va consolidandosi. E che non riguarda Chiaramonti soltanto. Ma che, altrove, è compensato dall'arrivo di immigrati (extracomunitari e no). Da queste parti, essendo già grama l'esistenza per chi ci vive, figurarsi se può esserci attrattiva per chi viene da fuori!
Leggi tutto...
 
Falchi show: Anela 0 - Chiaramonti 5!

di Alessandro Farris
con la collaborazione di Matthew Donadu

Anela, Campo Sportivo "Bastianino Lendini", Domenica 30 Novembre 2008

Un Falchi particolarmente ispirato mette la sua firma con una tripletta nel rotondo successo del Chiaramonti ad Anela. I biancocelesti, con il terzo cinque a zero stagionale, il primo in trasferta, continuano l'inseguimento della capolista Benetutti, ancora una volta vittoriosa contro il Mara.
Sul fango del "Lendini" si è vista una squadra in netta crescita, sia sul piano del gioco che sul piano della determinazione.

Leggi tutto...
 
Come salvare una lingua

Lombardia e Sardegna a confronto

Sabato 6 dicembre, a Saronno, si parlerà anche di lingua sarda. Promossa dal Circlo Culturale Sardo "Grazia Deledda" e dall'amministrazione comunale di quella città, la conferenza-dibattito si propone di mettere a confronto due lingue e due culture: la sarda e la lombarda. Allo scopo, sono stati invitati a svolgere le relazioni inerenti al tema due studiosi e appassionati delle rispettive regioni: Salvatore Patatu per la Sardegna e Andrea Rognoni per la Lombardia.

L'incontro si svolgerà a Villa Giannetti di Saronno, in via Roma 20, con inizio alle ore 21 e sarà coordinato da Paolo Pulina, ploaghese di origine e lombardo di adozione.

Leggi tutto...
 
La casa di riposo spegne la prima candelina

festeggiato il primo compleanno del centro per anziani "Le Rondini"

La casa di riposo "Le Rondini" ha festeggiato il primo compleanno, domenica pomeriggio. E lo ha fatto in forma solenne, con una larga partecipazione di autorità e di familiari dei sedici anziani ospiti. Che sono circondati da cure e attenzioni degne di nota perché prestate con professionalità. La struttura, avviata con più di una perplessità, ha saputo affrontare i disagi iniziali con grande determinazione, vincendo così la sua prima battaglia. Del che c’è da essere più che contenti.

Leggi tutto...
 
Da Oristano a Phoinix?

ovvero "pinta la legna e portala in Sardegna"

Qualche giorno fa, sul proprio sito www.archeologosardos.it, Mario Unali, riprendendola da un servizio di Gianfranco Pintore, comunicava che qualcuno vorrebbe rinominare il golfo di Oristano battezzandolo come “Golfo dei Fenici”. Perché mai? Mah! Un po’ di esotismo farebbe bene al turismo nostrano...
Sulla questione abbiamo inviato a Mario Unali la lettera che segue:

Leggi tutto...
 
La zona industriale c'è, ma non serve
Che fine ha fatto la zona industriale comunale? C'è, assicurano gli addetti ai lavori; ma non è agibile. Individuata da tempo, dispone di quattro o cinque lotti ed è dotata di infrastrutture. Che però non sono sufficienti a renderla idonea e a invogliare gli imprenditori ad avventurarsi per realizzarvi capannoni e laboratori artigiani prossimi venturi. Per ora vi è stato edificato, qualche anno fa, il rustico del mattatoio, dove i lavori di completamento sono stati ripresi di recente
Leggi tutto...
 
Bainzu Cossiga: Su Babbu nostru

Il sonetto, composto in un sardo aulico, latineggiante, è stato recentemente musicato; pertanto viene ancora eseguito da alcuni cori. Fra questi, quello storico della Confraternita di Castelsardo.

Babbu nostru de paghe et non de gherra,
Q'istas in su piùs altu firmamentu,
Quantos amore veru in coro inserrant,
Laudent su nomen tou ogni momentu.

Leggi tutto...
 
Salvatore Patatu: S’Acabadora

Cummediedda in un’atu

La commedia che segue è stata scritta e adattata appositamente a una classe di 14 alunni (di cui 10 femmine) della scuola media di Ploaghe. Pertanto il numero dei personaggi è stato calibrato su quello degli “attori” disponibili, che la studiano e la interpretano nell’ambito di un progetto scolastico volto a favorire la conservazione del patrimonio linguistico isolano. Il testo è redatto nel rispetto dei canoni fissati per quella che viene definita “limba sarda comuna”.

Ringraziamo l’autore per averci concesso di pubblicarla integralmente.

Leggi tutto...
 
« InizioPrec.161162163164165166167168169170Succ.Fine »

Pagina 165 di 179